Attenzione: Il contenuto degli spartiti presenti nel sito è da intendersi esclusivamente a uso didattico, di studio e di ricerca. Esso non è tratto da alcuna pubblicazione, ma è frutto esclusivamente di libere interpretazioni personali.

Copyright

Nomi, marchi, logo, testo, grafica, immagini, suoni, video, codice di programmazione e,  più in generale, tutti i componenti presenti, ad eccezione di materiale di pubblico dominio, all’interno di questo sito appartengono ai rispettivi Proprietari e sono protetti dai diritti d’autore. Ogni riproduzione o ridistribuzione del materiale protetto da diritto d’autore è espressamente vietata dalla legge. Ogni prodotto o società menzionati in questo sito sono marchi dei rispettivi proprietari e possono essere protetti da brevetti e/o copyright concessi dalle autorità preposte nei vari Paesi in cui sono registrati.
Pertanto nulla, neppure in parte, potrà essere  copiato, modificato o rivenduto, dovendosi intendere d’uso personale e non commerciale. Non è consentito nessun altro uso, anche non a fine di lucro, neppure citando la fonte, senza alcuna eccezione di alcun tipo; a titolo esemplificativo ma non limitativo citiamo:

•  riutilizzo per qualsivoglia scopo o finalità;
•  duplicazione, anche parziale;
•  stampe e divulgazione;
•  pubblicazione telematica in reti pubbliche o private.
Tale divieto di riproduzione, in qualsiasi formato e su qualsiasi supporto (supporti magnetici, ottici, cartacei, telematici o di qualsiasi altra natura o specie), è esteso a tutti i componenti presenti all’interno di questo sito.
Se non esplicitamente e preventivamente autorizzata per iscritto da parte dell’autore, ogni riproduzione è espressamente vietata dalla legge e darà luogo alle previste sanzioni civili e penali.

Quanto reperibile via download in questo sito può essere coperto da copyright, diritti d’uso e/o copia dei rispettivi proprietari; pertanto Accordi e Spartiti invita a verificare preventivamente le regole di licenza o copyright imposte  dal produttore o dal suo distributore ed  è esplicitamente sollevata da qualsiasi responsabilità in merito.

Collegamenti esterni

Accordi e Spartiti non offre alcuna assicurazione sul materiale presente su siti esterni e non può quindi garantirne qualità, sicurezza, e compatibilità con i sistemi in uso. Inoltre si avvertono gli utenti del proprio sito che esiste un rischio intrinseco nell’utilizzo del software e del materiale presente in rete.
Ci teniamo a mettervi in guardia per assicurarci che siate coscienti di questi rischi prima di accedere ad altri siti e/o utilizzare qualsiasi software e materiale presente su altri siti.
Accordi e Spartiti non ha alcuna responsabilità per  quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all’interno del proprio sito, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Il fatto che Accordi e Spartiti fornisca questi collegamenti non implica necessariamente l’approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica Accordi e Spartiti declina ogni responsabilità.

Riferimento legislativo

In base alla legge N.159 del 22-5-1993 tutto il materiale presente su questo sito è da intendersi per scopi esclusivamente didattici, di studio e di ricerca attraverso il libero scambio di informazioni fra diversi utenti, ed è stato prelevato da altri siti web in cui era offerto il libero download o segnalato dagli utenti. Tutti i documenti sono frutto di lavoro creativo personale dei singoli utenti e non sussistono pertanto atti lesivi di qualsivoglia diritto d’autore. Lo staff di questo sito web non si ritiene comunque responsabile per usi diversi di questo materiale rispetto a quello indicato.
Ai sensi della Legge 7 marzo 2001 n. 62, Accordi e Spartiti dichiara che questo sito non rientra nella categoria dell’informazione periodica in quanto viene aggiornato ad intervalli non regolari.
Ai sensi della Legge 15 aprile 2004 n. 106, Accordi e Spartiti dichiara che questo sito non è oggetto di deposito legale obbligatorio in quanto  i contenuti non sono riferibili ad atti, fatti o dati giuridicamente rilevanti (articolo 1 lettera A del D.P.R. 10 novembre 1997 n. 513).
Eventuali tolleranze di Accordi e Spartiti e/o di  terze parti per comportamenti che siano in violazione delle obbligazioni quivi previste non costituiscono rinuncia al diritto che spetta alla parte tollerante.
Tali obbligazioni sono da intendersi estese al visitatore del sito, ad ogni suo Socio o collaboratore, e comunque a tutti coloro che hanno  la facoltà di accedere a questo sito dal sistema del visitatore, che risponderà in prima persona di qualsiasi inosservanza.