Arrivi Tu è un brano interpretato da Alessandra Amoroso contenuto nell’album Senza nuvole pubblicato nel 2009. Disco d’esordio per la cantante salentina, riscuote un ottimo successo di pubblico, premiato con quattro dischi di platino e oltre 240,000 copie vendute. La canzone, scritta da Federica Camba e Daniele Coro, si presenta come una ballata pop dal sound acustico con interventi orchestrali. una canzone d’amore, che può essere benissimo una dedica da suonare con la chitarra, coraggio!

Testo e Accordi per chitarra.

Alessandra Amoroso Arrivi Tu Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro:
       FAadd9    LAm7/9

                FA7+/9
    Sei un continente ancora da scoprire
    
    un'occasione che deve arrivare
           LAm7/9
    la medicina che ci può salvare

    la casa nuova che vorrei comprare
              FA7+/9
    sei una catena che si può spezzare

    l'incomprensione che si può chiarire
              LAm7/9
    un viaggio intercontinentale

    un'abitudine da disegnare
            FA7+
    se solo io potessi inventarti un giorno
               
    se solo tu potessi innamorarti di me
                REm7
    è il tuo cammino a volte che ti viene incontro
              SOL
    in quelle cose già decise dove io mi aspetto te

     
       FA7+
    La coincidenza ci farà incontrare

    e chiamalo destino quel percorso naturale
        DO
    che due puntini dentro l'universo

    raggiungono la strada che li illumina d'immenso
     
       FA7+
    La confidenza mischierà le carte

    da non capire mai qual è il punto di confine
      DO
    e non saper distinguere il tuo corpo
                               REm7  
    dove finisci tu, comincio io
                  FAadd9
    e questo è il senso di un momento già perfetto
                SOL
    è questo il punto da cui inizia tutto quanto
           FA7+/9   
    Arrivi tu

     
                  FA7+/9
    Sei un letto fresco in cui poter dormire

    e quel pensiero fatto per peccare
             LAm7/9
    un'altra lettera da non spedire

    un piatto comodo da cucinare
            FA7+/9
    se solo io potessi inventarti un giorno
        
    se solo tu potessi innamorarti di me
                REm7
    è il tuo cammino a volte che ti viene incontro
              SOL
    in quelle cose già decise dove io mi aspetto te

     
       FA7+
    La coincidenza ci farà incontrare

    e chiamalo destino quel percorso naturale
        DO
    che due puntini dentro l'universo

    raggiungono la strada che li illumina d'immenso
       FA7+
    la confidenza mischierà le carte

    da non capire mai qual è il punto di confine
      DO
    e non saper distinguere il tuo corpo
                               REm7
    dove finisci tu comincio io
                FAadd9
    questo è il senso di un momento già perfetto
                SOL
    è questo il punto da cui inizia tutto quanto
           FA7+/9
    Arrivi tu

     
              FA7+/9
    Sei un bambino a cui devo insegnare

    le cose base prima di partire
                LAm7/9
    sei un continente ancora da scoprire

    un'occasione che deve arrivare

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti