Pazzo di Lei è un brano scritto e interpretato da Biagio Antonacci contenuto nell’album Convivendo – parte II pubblicato nel 2005. Disco di grande successo, forse il più rilevante del cantautore milanese, con ben oltre 500,000 copie vendute. La canzone si presenta come una ballata pop dal sapore latino, dal sound leggermente elettrico misto a percussioni e suoni acustici. Parla dell’attrazione ferso una donna che le provoca emozioni così forti che sa che non ricapiteranno facilmente.

Testo e Accordi per chitarra.

Biagio Antonacci Pazzo di Lei Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro:
      MIm  SIm7  LAm7 SIm7 SI7

MIm                     SIm7
Lui..... lui è pazzo di lei
LAm7                               SIm7 SI7
e per questo che non sa più darsi pace

MIm                      SIm7
Lui... lui è il gioco di lei
LAm7                            SIm7   SI7
tanto buona ma più furba di una zingara

MIm                 SIm7
Lui, lui è pazzo di lei
LAm7                          SIm7   SI7
pochi anni ma nel cuore tanto cinema

      MIm         LAm7
Lei è sale.... fa male
RE                  SOL
ma porta... quella cosa in più
        SI7       MIm
quando c'è poco sapore
     LAm7         RE
a.. amore    è il sale
SOL
di una vita che
    SI7
ha senso solo quando

il godimento è buono e lento

Strumentale:
             MIm  SIm7  LAm7 SIm7 SI7


MIm                   SIm7
Lui... lui è fatto di lei
LAm7                                     SIm7   SI7
quando finge che potrà un giorno farne a meno

MIm                   SIm7
Lui,.. lui è pieno di lei
LAm7                                SIm7   SI7
Nei suoi occhi giallo grano che si perdono

MIm               LAm7
Lei è sale.... fa male
   RE               SOL
ma porta... quella cosa in più
       SI7        MIm
quando c'è poco sapore
     LAm7         RE
a.. amore    è il sale
       SOL
di una vita che
   SI7
ha senso solo quando

il godimento è buono e lento

DO7   FAm        SIbm7
Lei è sale... fa male
   MIb              LAb
ma porta... quella cosa in più
       DO7         FAm
quando c'è poco sapore
    SIbm7         MIb
a.. amore    è il sale
       LAb
di una vita che
   DO7
ha senso solo quando il godimento è buono e lento

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti