Ti Penso Raramente è un brano scritto e interpretato da Biagio Antonacci contenuto nell’album L’Amore comporta pubblicato nel 2014. Disco di grande successo con ben 100,000 copie vendute e due dischi di platino in soli sei mesi. La canzone si presenta come una ballata pop dal ritmo incalzante, dal sapore dance seppur il tema sia l’amore e dintorni. Un altro grande successo per il cantautore milanese, perfetta da suonare con la chitarra, buon lavoro e buon divertimento !

Testo e Accordi per chitarra.

Biagio Antonacci Ti Penso Raramente Accordi per Chitarra Chords Testo

  REb                SImb7/9
    Lamentarti tu di me
                     LAb
    lamentarmi io di te
                        SOLb7+
    tutto tempo che non torna più

     
  REb                      SIbm7/9
    Ho già chiesto agli usurai
                     LAb
    dei cervelli deboli
                        SOLb7+
    di risolvere il mio caso

     
  REb                  SIbm7/9
    Ti dissolvi dentro me
                     LAb
    ti risolvi senza me
                               SOLb7+
    neanche il tempo per, per estinguersi

     
          REb
    Io ti penso raramente
          SIbm7
    te lo dico veramente
         LAb
    è bastato star dentro

    in un altro cappotto
          SOLb
    per capire che in fondo

    avrei rotto, avrei rotto
          REb
    Io ti penso raramente
         SIbm7
    ho diviso cuore e mente
          LAb
    anche se con fatica

    attraverso la vita
         SOLb
    consapevole in fondo

    avrei rotto, avrei rotto

     
  REb                SIbm7/9
    Raccontare io di te
                     LAb
    raccontare tu di me
                       SOLb7+
    pane fresco per pettegoli

     
          REb
    Io ti penso raramente
          SIbm7
    te lo dico veramente
         LAb
    è bastato star dentro

    in un altro cappotto
          SOLb
    per capire che in fondo

    avrei rotto, avrei rotto
          REb
    Io ti penso raramente
         SIbm7
    ho diviso cuore e mente
          LAb
    anche se con fatica

    attraverso la vita
         SOLb
    consapevole in fondo

    avrei rotto, avrei rotto

     
  SIbm                 MIbm7              SOLb       
    Invisibile per gli occhi tuoi sarò, i know
                        LAb              SIbm
    e non avrai mai più cura tu di me, i know
                       MIbm7             SOLb
    non ho avuto gusto io andando via, i know
                     LAb
    incredibile l'estranea che c'è in te

     
          REb
    Io ti penso raramente
          SIbm7
    te lo dico veramente
         LAb
    è bastato star dentro

    in un altro cappotto
          SOLb
    per capire che in fondo

    avrei rotto, avrei rotto
          REb
    Io ti penso raramente
         SIbm7
    ho diviso cuore e mente
          LAb
    anche se con fatica

    attraverso la vita
         SOLb
    consapevole in fondo

    avrei rotto, avrei rotto
          REb
    Io ti penso raramente
           SIbm7
    con la forza della mente
         LAb 
    allontano i momenti che mi tornano veri
           SOLb
    quando rara e radiosa mi venivi a cercare

Articoli correlati

  • Se Io Se LeiSe Io Se Lei Se Io Se Lei è un brano scritto e interpretato da Biagio Antonacci contenuto nell'album Biagio Antonacci pubblicato nel 1994. Disco che riscuote un buon successo di pubblico […]
  • Sappi Amore MioSappi Amore Mio Sappi Amore Mio è un brano scritto e interpretato da Biagio Antonacci contenuto nell'album Convivendo-parte II pubblicato nel 2005. Disco di grande successo è il seguito di […]
  • AprilaAprila Aprila è un brano scritto e interpretato da Biagio Antonacci contenuto nell'album Il cielo ha una porta sola pubblicato nel 2008. Disco di grande successo, ottiene ben tre dischi […]
  • L’ImpossibileL’Impossibile L'Impossibile è un brano scritto e interpretato da Biagio Antonacci contenuto nell'album Vicky Love pubblicato nel 2007. Disco che come tema centrale ha l'amore, secondo il […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti