Il Clarinetto è un brano scritto e interpretato da Renzo Arbore pubblicato nel 1986. Scritto in collaborazione con Claudio mattone, venne presentato al 36° Festival di Sanremo classificandosi al secondo posto. Il testo, ironico e dissacrante, parla attraverso doppi sensi dell’organo genitale maschile, il quale per fare un bel blues è sempre nella disperata ricerca di una chitarrina. Una delle canzoni simbolo del repertorio del musicista pugliese nel suo stile più puro, simpatico e pungente.

Testo e Accordi per chitarra.

Renzo Arbore Il Clarinetto Accordi per Chitarra Chords Testo


 SIb          FA7                                      FA7/5#       SIb
    Metti che ti presenti a una ragazza e dici, "Suono bene il clarinetto"
              Fa7                                        FA7/5#    SIb
    Metti che lei capisce tutta un'altra cosa e ti fa subito l'occhietto
 SIb7          MIb                                     MIdim         SIb
    Metti che sei un artista puro e questa cosa non fa certo un bell'effetto
             FA7               SIb
    "Il clarinetto, quello che fa filù filù filù filà"

     
 SIb7         MIb                           MIdim                     SIb
    Metti che lei non è un'artista e con la musica non prova alcun diletto:
            FA7                   SIb
    il clarinetto si butta un po' giù

     
                FA7                                 FA7/5#
    Non c'è emozione né soddisfazione a suonar da soli il clarinetto
               FA7                                          FA7/5#  SIb
    E' uno strumento un po' particolare che ha bisogno di accompagnamento
 SIb7        MIb                                   MIdim       SIb
    Ma dove sta una chitarrina per suonare insieme con il clarinetto jazz
                     FA7               SIb
    per fare qualche pezz, per fare un po' filù filù filù filà

     
 SIb7        MIb                   MIdim                    SIb
    La cerco come la Titina questa bella chitarrina per far qualche swing,
                   FA7                              SIb
    mentre il clarinetto sping... così nasce un bel blues
      FA7           SIb       FA7           SIb
    A-hum! A-hum! A-hum!... A-hum! A-hum! A-hum!
 SIb7        MIb                     MIdim                           SIb
    Senza la chitarrina non puoi far manco una canzoncina un po' sveltina in do
             FA7                 SIb
    e allora come fo per fare un po' filù filù filù filà.

     
SIb7         MIb                   MIdim                    SIb
    La cerco come la Titina questa bella chitarrina per far qualche swing,
                   FA7                              SIb
    mentre il clarinetto sping... così nasce un bel blues
  SIb7       MIb                   MIdim                    SIb
    La cerco come la Titina questa bella chitarrina per far qualche swing,
                   FA7                              SIb    SOLdim  FA7/4  SIb
    mentre il clarinetto sping... così nasce un bel blues

Articoli correlati

  • Ma La Notte NoMa La Notte No Ma La Notte No è una canzone cantata da Renzo Arbore e resa celebre dal successo del suo programma televisivo Quelli Della Notte, in onda nel 1985, di cui Ma La Notte No era la […]
  • Un Disco Italiano All’Anno: 2003Un Disco Italiano All’Anno: 2003 Morgan - Canzoni Dell'Appartamento Al debutto da solista dopo l'esperienza con i Bluvertigo, Morgan realizza un'opera avulsa da qualsiasi contesto musicale. Ogni brano ha […]
  • Un Disco Italiano All’Anno: 2006Un Disco Italiano All’Anno: 2006 Vinicio Capossela - Ovunque Proteggi L'eclettico cantautore di origini campane riesce sempre a sorprendere il proprio pubblico. Non possiamo infatti rinchiudere la sua […]
  • KobraKobra Kobra è un brano scritto e interpretato da Donatella Rettore pubblicato nel 1980. Composto insieme a Claudio Rego, è un pezzo Pop in classico stile anni '80 dal testo irriverente […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti