Tre Cose è un brano scritto e interpretato da Malika Ayane contenuto nell’album Ricreazione pubblicato nel 2012. La canzone, scritta in collaborazione con Alessandro Traina, si presenta come una ballata pop dai suoni prettamente acustici, stile tipico nella cantante italo-marocchina. Arrangiamento volutamente spoglio, che lascia spazio a un senso di allegria e spensieratezza, e a un timbro vocale unico nel panorama della musica leggera italiana di questi anni.

Testo e Accordi per chitarra.

Malika Ayane Tre Cose Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro:
       DO    FA7+   MIm7  FA    DO

DO                             FA7+
Tre sono le cose che devo ricordarmi di fare
MIm7            FA        DO
quando come una luce entrerai..
                                      MIm7
le prime due nasconderò dentro ad una pagina
     FA7+                          SOL
e la terza scriverò sui vetri sporchissimi di un auto blu..
                LAm  FA                DO
blu come i tuoi occhi a cui raramente sfuggirò
  SOL                     REm7         FA
e anche se fosse tu non chiuderli mai..

  DO                         FA7+
Deciditi a capire che non mi servono fiori
  MIm7                      FA        DO      SOL          
spiegami senza nemmeno parlare che senso hai..
                MIm7 FA      DO
costringiamo la notte  a non fare rumore
       SOL              FA           DO
abbandoniamoci al giorno  del tutto nuovi..

DO                             FA7+
Tre sono le cose che devo ricordarmi di dire
MIm7                FA  DO
quando davvero sicura sarò
                    MIm7 FA                DO
e lo saranno le mie mani  a cui raramente sfuggirai
   SOL                FA7+
ma anche se fosse ritrovale e poi
  DO               FA7+ 
invitami a bere un bicchiere di sole
  MIm7                      FA           DO     SOL
spiegami senza nemmeno parlare che gusto ha..
                MIm7  FA      DO
costringiamo la notte   a non fare rumore
        SOL             FA           DO    SOL
abbandoniamoci al giorno  del tutto nuovi

Strumentale:
             DO    FA7+   MIm7  FA   DO   SOL

             DO    FA7+   MIm7  FA   DO   SOL

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti