La Canzone dei Vecchi Amanti è un brano interpretato da Franco Battiato contenuto nell’album Fleurs pubblicato nel 1999. Il disco è una raccolta di cover, a cui ne seguiranno altre due, Fleurs 2 e Fleurs 3, fino al 2008. La canzone è una traduzione dal francese di La chanson des vieux amants, scritta e interpretata da Jacques Brel nel 1967. Musicalmente si presenta come una cantata melodica accompagnata dal pianoforte e da un ensemble di archi, come nel puro stile francese.

Testo e Accordi per chitarra.

Franco Battiato La Canzone dei Vecchi Amanti Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro:
       FAm  SIbm/SOL  FAm/LAb  DO7

FAm                    DO/MI
Certo ci fu qualche tempesta
DO7                  FAm  DO7/SOL
anni d'amore alla follia
FAm/LAb                DO/MI                
Mille volte tu dicesti basta
DO7                        FAm  MIb7/SOL
mille volte io me ne andai via
LAb              MIb/SOL
Ed ogni mobile ricorda
                 LAb7  REb  
in questa stanza senza culla
                REbm   LAb REb/MIb
i lampi dei vecchi contrasti
LAb                    MIb/SOL
non c'era più una cosa giusta
                     SOLb
avevi perso il tuo calore
                       DO7/4 DO7
ed io la febbre di conquista

REb/FA  FAm                      SOLm7/5b                    
Mio  amore mio dolce mio meraviglioso amore
DO7                        REb/LAb
dall'alba chiara finché il giorno muore
         SIbm6       SIdim DO7
ti amo ancora sai ti a-----mo

FAm                  DO/MI
So tutto delle tue magie
DO7                  FAm  SIbm/SOL
e tu della mia intimità
FAm/LAb            DO/MI
sapevo delle tue bugie
DO7                    FAm  MIb7/SOL
tu delle mie tristi viltà
LAb                     MIb/SOL
So che hai avuto degli amanti
               LAb7    REb
bisogna pur passare il tempo
                   REbm  LAb/MIb  REb
bisogna pur che il corpo esulti
LAb                 MIb/SOL
ma c'é voluto del talento
                      SOLb                   DO7/4 DO7
per riuscire ad invecchiare senza diventare adulti

REb/FA  FAm                      SOLm7/5b                    
Mio  amore mio dolce mio meraviglioso amore
DO7                        REb/LAb
dall'alba chiara finché il giorno muore
         SIbm6       SIdim DO7
ti amo ancora sai ti a-----mo

FAm                    DO/MI
Il tempo passa e ci scoraggia
DO7                   FAm  SIbm/SOL
tormenti sulla nostra via
FAm/LAb                DO/MI
ma dimmi c'é peggior insidia
DO7                   FAm  MIb7/SOL
che amarsi con monotonia
LAb                 MIb/SOL
Adesso piangi molto dopo
              LAb7  REb
io mi dispero con ritardo
             REbm  LAb/MIb REb
non abbiamo più misteri
LAb                    MIb/SOL
si lascia meno fare al caso
                         SOLb
scendiamo a patti con la terra
                       DO7/4 DO7
però é la stessa dolce guerra

REb/FA FAm
Mon amour
                                SOLm7/5b    DO7
mon doux, mon tendre, mon merveilleux amour
                            REb/LAb
de l'aube claire jusqu'à la fin du jour
            SIbm6               SIdim DO7 FAm
je t'aime encore, tu sais, je t'a-----me

REb/FA FAm  SOLm7/5b DO7

REb/LAb  SIbm6  SIdim DO7  FAm

Articoli correlati

  • CuccurucucuCuccurucucu Cuccurucucù è la quarta traccia de La Voce Del Padrone (1981), storico album di Franco Battiato pubblicato nel 1981. La canzone è stracolma di citazioni di successi del passato, […]
  • La Stagione dell’AmoreLa Stagione dell’Amore La Stagione dell'Amore è un brano scritto e interpretato da Franco Battiato contenuto nell'album Orizzonti perduti pubblicato nel 1983. Disco che ebbe un successo discreto, segna […]
  • La CuraLa Cura La Cura è un brano scritto e interpretato da Franco Battiato contenuto nell'album L'Imboscata pubblicato nel 1996. Disco di grandissimo successo, riesce a vendere oltre 200,000 […]
  • L’Era del Cinghiale BiancoL’Era del Cinghiale Bianco L'Era del Cinghiale Bianco è un brano di Franco Battiato, che dà il nome al suo album uscito nel 1979. E' oggi uno dei classici del suo repertorio nonostante il magrissimo […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti