Con il Nastro Rosa è un brano scritto e interpretato da Lucio Battisti contenuto nell’album Una giornata uggiosa pubblicato nel 1980. Disco di grande successo, debutta al primo posto della classifica, mantenedolo per diverse settimane. La canzone, scritta insieme al paroliere Giulio Rapetti in arte Mogol, è l’ultima traccia dell’ultimo disco che vede la collaborazione tra i due. Emblematico è l’ultimo verso ripetuto più volte, “Chissà chi sei”. Comunque rimane ai posteri un’eredità musica straordinaria.

Testo e Accordi per chitarra.

Lucio Battisti Con il Nastro Rosa Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro:
       DO#m  LA7+  SI  DO#m

       DO#m  LA7+  SI  DO#m
  
    DO#m
Inseguendo una libellula in un prato
           LA7+   
un giorno che avevo rotto col passato
        SI     
quando già credevo d'esserci riuscito
       DO#m     
sono caduto

           DO#m
Una frase sciocca un volgare doppio senso
           LA7+    
mi ha allarmato, non e' come io la penso
           SI 
ma il sentimento era già un po' troppo denso
         DO#m   
e son restato


         DO#m  
Chissà, chissà chi sei
       LA7+     
chissà che sarai
        SI   
chissà che sarà di noi
         DO#m     
lo scopriremo solo vivendo

          DO#m
Comunque adesso ho un po' paura
     LA7+          
ora che quest'avventura
         SI    
sta diventando una cosa seria
       DO#m 
spero tanto tu sia sincera

Strumentale:
             DO#m  LA7+  SI  DO#m

             DO#m  LA7+  SI  DO#m

        DO#m 
un magazzino che contiene tante casse
       LA7+        
alcune nere, alcune gialle, alcune rosse
         SI        
dovendo scegliere e studiare le mie mosse
           DO#m
sono all’impasse

            DO#m
Mi sto accorgendo che son giuntio dentro casa
           LA7+   
con la mia cassa ancora con il nastro rosa
         SI  
E non vorrei aver sbagliato la mia spesa
          DO#m   
O la mia sposa


         DO#m  
Chissà, chissà chi sei
       LA7+     
chissà che sarai
        SI   
chissà che sarà di noi
         DO#m     
lo scopriremo solo vivendo

          DO#m
Comunque adesso ho un po' paura
     LA7+          
ora che quest'avventura
         SI    
sta diventando una cosa seria
       DO#m 
spero tanto tu sia sincera

Strumentale:
            MI  DO#m  LA7+  SOL#m7   DO#m  MI  FA#7  LA   DO#m

            MI  FA#7  LA7+  SOL#m7   DO#m  MI/SI  FA# LA  DO#m

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti