Una Giornata Uggiosa è un brano scritto e interpretato da Lucio Battisti conenuto nell’omonimo album pubblicato nel 1980. Il testo è naturalmente di Mogol, anche se questo lavoro in studio segna definitivamente la rottura artistica tra i due, mettendo fine a quella che è stata la coppia artistica più prolifica della canzone italiana. La canzone, penultima traccia del disco, è una ballata acustic/rock dove lo strumming della chitarra acustica fa da padrone. Da segnalare un notevole assolo di chitarra elettrica di Phil Palmer.

Testo e Accordi per chitarra.

Lucio Battisti Una Giornata Uggiosa Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro:
       MIm  RE  DO  SIm7/4

    MIm          RE         DO         SIm7/4
    Sogno un cimitero di campagna e io là
       MIm             RE             DO        SIm7/4
    All'ombra di un ciliegio in fiore senza età
        MIm         RE       DO      SIm7/4
    Per riposare un poco 2 o 300 anni
    MIm          RE              DO             SIm7/4
    Giusto per capir di più e placar gli affanni

    MIm  RE  DO7+  SIm7/4   MIm  RE  DO7+  SIm7/4
 
    MIm             RE           DO           SIm7/4
    Sogno al mio risveglio di trovarti accanto
      MIm           RE         DO        SIm7/4
    Intatta con le stesse mutandine rosa
        MIm          RE           DO          SIm7/4
    Non più bandiera di un vivissimo tormento
       MIm        RE           DO     SIm7/4
    Ma solo l'ornamento di una bella sposa

  MIm             RE DO                SIm7/4          
    Ma che colore ha   una giornata uggiosa
  MIm             RE DO             SIm7/4
    Ma che sapore ha   una vita mal spesa
  MIm             RE DO                SIm7/4          
    Ma che colore ha   una giornata uggiosa
  MIm             RE DO             SIm7/4
    Ma che sapore ha   una vita mal spesa

    MIm  RE  DO7+  SIm7/4   MIm  RE  DO7+  SIm7/4
 
    MIm             RE       DO      SIm7/4
    Sogno di abbracciare un amico vero
            MIm                     RE             DO        SIm7/4
    Che non voglia vendicarsi su di me di un suo momento amaro
      MIm          RE            DO         SIm7/4 
    E gente giusta che rifiuti d'esser preda
       MIm        RE             DO       SIm7/4
    Di facili entusiasmi e ideologie alla moda

   MIm             RE DO                SIm7/4          
    Ma che colore ha   una giornata uggiosa
  MIm             RE DO             SIm7/4
    Ma che sapore ha   una vita mal spesa
  MIm             RE DO                SIm7/4          
    Ma che colore ha   una giornata uggiosa
  MIm             RE DO             SIm7/4
    Ma che sapore ha   una vita mal spesa    

    
    MIm  RE  DO7+  SIm7/4  MIm  RE  DO7+  SIm7/4

    MIm  RE/FA#  DO/SOL  RE/LA  MIm  RE  DO7+  SIm7/4

    MIm           RE          DO       SIm7/4      
    Sogno il mio paese infine dignitoso (ma che colore ha)
          MIm              RE            DO       SIm7/4
    E un fiume con i pesci vivi a un'ora dalla casa (ma che colore ha)
       MIm         RE         DO      SIm7/4
    Di non sognare la Nuovissima Zelanda (ma che colore ha)
           MIm         RE         DO  SIm7/4
    Per fuggire via da te Brianza velenosa (ma che colore ha)

  MIm             RE DO                SIm7/4          
    Ma che colore ha   una giornata uggiosa
  MIm             RE DO             SIm7/4
    Ma che sapore ha   una vita mal spesa
  MIm             RE DO                SIm7/4          
    Ma che colore ha   una giornata uggiosa
  MIm             RE DO             SIm7/4
    Ma che sapore ha   una vita mal spesa

    MIm  RE  DO7+  SIm7/4   MIm  RE  DO7+  SIm7/4

    MIm  RE  DO7+  SIm7/4   MIm  RE  DO7+  SIm7/4


  MIm             RE  DO  SIm7/4          
    Ma che colore ha    
  MIm             RE  DO  SIm7/4
    Ma che sapore ha         
  MIm             RE  DO  SIm7/4          
    Ma che colore ha    
  MIm             RE  DO  SIm7/4
    Ma che sapore ha

Articoli correlati

  • Prendila CosìPrendila Così Prendila Così è un brano scritto e interpretato da Lucio Battisti contenuto nell'album Una donna per amico pubblicato nel 1978. Scritto insieme a Giulio Rapetti in arte Mogol, è […]
  • Innocenti EvasioniInnocenti Evasioni Innocenti Evasioni è un brano della premiata coppia composta da Lucio Battisti e da Giulio Rapetti, in arte Mogol. La canzone è la seconda traccia dell'album Umanamente uomo, il […]
  • La Luce dell’EstLa Luce dell’Est La Luce dell'Est è un brano scritto e interpretato da Lucio Battisti contenuto nell'album Il mio canto libero pubblicato nel 1972. Scritto naturalmente a quattro mani con il […]
  • Si ViaggiareSi Viaggiare Si Viaggiare è un brano pubblicato dall'etichetta Numero Uno nel 1977 come lato B del singolo di Lucio Battisti Amarsi Un Pò. Lo stesso singolo lanciava l'uscita dell'undicesimo […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti