Quanto T’ho Amato è una delle canzoni pubblicate da Roberto Benigni in veste di cantante nel 2002 nell’omonimo album. La musica è stata scritta, orchestrata e diretta da Nicola Piovani. Una struggente ballata d’amore dallo stile classico, tradizionalemnte italiano, affidato ad una melodia emozionante.

Testo e Accordi per chitarra.

Roberto Benigni Quanto T’ho Amato Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro:
       FA  DO  SIb  DO

       FA  DO  SIb  LAm 

   LAm9                         MI7/SOL#
Se tu mi avessi chiesto: "Come stai?"
   LAm9                          FAm6
se tu mi avessi chiesto m'hai pensato
    SIb                       FAm6
t'avrei risposto "bene, certo sai"
   DO      LAm       MI7
ti parlo però senza fiato
   LAm            LAm7        RE
mi perdo nel tuo sguardo colossale,
   SIm7              LAm
la stella polare sei tu
    FA7+                       LAm9
mi sfiori e ridi "no, cosi non vale"
    REm                          SOL  SOL5+
non parlo e se non parlo poi sto ma___le___

  DO         LA7              REm       
 Quanto t'ho amato e quanto t'amo non lo sai
FAm6      SOL            DO        
 e non lo sai perchè non te l'ho detto mai
LAm                  REm
 anche se resto in silenzio,
 MI7              LAm  SOL6
 tu lo capisci da te
 DO           LA7             REm       
 Quanto t'ho amato e quanto t'amo non lo sai
 MI7                      LAm        DO7
 non l'ho mai detto e non te lo dirò mai
      FAm               DO
nell'amor le parole non contano
 SOL7        DO
 conta... la musica

FA  DO  SIb  DO 

FA  DO  SIb  LAm9 

   LAm9                          MI7/SOL#
Se tu mi avessi chiesto: "Che si fa?"
   LAm9                         FAm6
se tu mi avessi chiesto dove andiamo
    SIb                         FAm6
t'avrei risposto "dove il vento va"
   DO     LAm        MI7
le nuvole fanno un ricamo
   LAm         LAm7          RE
mi piove sulla testa un temporale
    SIm7              LAm
il cielo nascosto sei tu
   FA7+                         LAm9
ma poi si perde in mezzo alle parole
     REm                          SOL  SOL5+
per questo io non parlo e poi sto ma___le___

  DO         LA7              REm       
 Quanto t'ho amato e quanto t'amo non lo sai
FAm6      SOL            DO        
 e non lo sai perchè non te l'ho detto mai
LAm                  REm
 anche se resto in silenzio,
 MI7              LAm  SOL6
 tu lo capisci da te
 DO           LA7             REm       
 Quanto t'ho amato e quanto t'amo non lo sai
 MI7                      LAm        DO7
 non l'ho mai detto e non te lo dirò mai
      FAm               DO
nell'amor le parole non contano
 SOL7        DO     DO/SIb  FA/LA  DO7/SOL
 conta... la musica

  FA          RE7             SOLm      
 Quanto t'ho amato e quanto t'amo non lo sai
 SIbm6    DO7            FA        
 e non lo sai perchè non te l'ho detto mai
 REm                 SOLm
 anche se resto in silenzio,
 LA7              REm  DO7/6
 tu lo capisci da te

  FA          RE7             SOLm
 Quanto t'ho amato e quanto t'amo non lo sai
 LA7                       REm       FA7
 non l'ho mai detto ma un giorno capirai
      SIbm              FA
nell'amor le parole non contano
 DO7         FA     
 conta... la musica

SIb  LAm  SOLm7  REm    SIb  LAm  DO7  FA 

Articoli correlati

  • L’Inno Del Corpo ScioltoL’Inno Del Corpo Sciolto Celebre canzone composta ed interpretata da Roberto Benigni per la prima volta in televisione nel 1979. L'Inno Del Corpo Sciolto è un testo che prende a cuore tutto quello che […]
  • Un Disco Italiano All’Anno: 2006Un Disco Italiano All’Anno: 2006 Vinicio Capossela - Ovunque Proteggi L'eclettico cantautore di origini campane riesce sempre a sorprendere il proprio pubblico. Non possiamo infatti rinchiudere la sua […]
  • Un Raggio Di SoleUn Raggio Di Sole Lorenzo Jovanotti Un Raggio Di Sole Accordi Spartito Chitarra Testo MI DO#m SOL#m SI7 MI Che lingua parli tu DO#m SOL#m Se dico vita […]
  • Un Disco All’Anno: 2007Un Disco All’Anno: 2007 The National - Boxer Lo stile chitarristico e le ritmiche che hanno contraddistinto band ben più “selvagge” negli anni passati, li ritroviamo anche in questo album, […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti