Replay è un brano scritto e interpretato da Samuele Bersani contenuto nell’album L’Oroscopo speciale pubblicato nel 2000. La canzone partecipa al Festival di Sanremo dello stesso anno classificandosi al quinto posto e aggiudicandosi il premio della critica “Mia Martini”. Fa parte della colonna sonora del film di Aldo, Giovanni e Giacomo “Chiedimi se sono felice”. Un autentico capolavoro del cantautore bolognese, raffinato ed emozionante, un pezzo di storia della canzone italiana.

Testo e Accordi per chitarra.

Samuele Bersani Replay Accordi per Chitarra Chords testo

Intro:
       LAm  MIm  FA7+/9 REm7/9

       LAm  MIm  FA7+/9 REm7/9

    SOL6
    Dentro al replay
                    MI7/SOL#
    fra miliardi di altri ci sei
               LAm
    e non hai scia
              FA7+
    luminosa d'auto
          DOadd9/MI REm7  REm6
    anche di periferia
                       MI6/9b/SOL#
    come i sogni che farai
                    FA7+/9
    o prenderai a noleggio
                        SIbm7
    quando ti addormenterai
 SOL7/6          REm7/DO  DO
    con le scarpe sul letto

     
    SOL6
    Dentro al replay
                   MI7/SOL#
    con la testa girata un po' in su
               LAm
    da fotografia
                 FA7+    DOadd9/MI   REm7  REm6
    ci sei anche tu prima di andare via
                      MI6/9b/SOL#
    Se rimango ancora qui
                FA7+/9
    è come se morissi
                       SIbm7
    e guardandomi allo specchio
 SOL7/6         REm7/DO   DO
    ad un tratto sparissi

     
  FA           DOadd9/MI         SIb
    Cadono le stelle e sono cieco
                         REm7/4
    e dove cadono non so
                   REm7   SOLm7/4  SIb7+
    cercherò, proverò, davvero
       FAm7                 REb7+  MIb        FAm7
    ad avere sempre su di me il profumo delle mani
        DOm7       REb7+   MIb       FAm7
    riuscire a fare sogni tridimensionali
         DOm7       REb7+         MIb
    non chiedere mai niente al mondo
         FA
    solo te
             FAadd9/LA     SIbm7
    come una cosa che non c'è
       SIbm6           LAm7
    cercando dappertutto anche in me
       DO15
    ti vedo

     
    SOL6
    Dentro al replay
                  MI7/SOL#
    per un attimo c'ero e anche lei
                 LAm
    ma in quel momento
 LAm/SOL              FA7+
    qualcosa ho cancellato
           DOadd9/Mi   REm7 REm6         MI6/9b/SOL#
    si è fermato il tempo, la sua regolarità
                LAm7
    e come se morissi
 LAm9/SOL              SIbm7
    è sparita anche la luna,
 SOL7/6         REm7/DO    DO
    è cominciata l'eclissi

     
 FA           DOadd9/MI
    Cadono le stelle
                  SIb
    allora è vero
                       REm7/4
    e io non so se ci sarò
               
    dove andrò
      REm7         SOLm7/4   SIb7+
    non lo so se lo merito o no
    FAm7       DOm7    REb7+           MIb        FAm7
    se correggerò gli effetti dei miei guasti nucleari
        DOm7        REb7+       MIb      FAm7
    se troverò il coraggio ti telefono domani
       DOm7       REb7+       MIb     FA
    e più sarò lontano e più sarò da te
     FAadd9/LA      SIbadd9
    dimenticato e muto
         DO/SIb        LAm7
    come uno che non c'è
                        SOL7/4 SOL7
    tornerò, tornerò davvero
    FAm7      DOm7  REb7+  MIb       FAm7
    a sentire su di me profumo delle mani
       DOm7        REb7+   MIb       FAm7
    di notte io farò sogni tridimensionali
            DOm7        REb7+  
    senza chiedere mai niente al mondo
     MIb      FA
    neanche a te
           FAadd9/LA    SIbm7
    senza chiedermi perché
           SIbm6     LAm7
    ti vedo dappertutto

    anche in me
       DO15   LAm  SOL6  FA7+   SOL11
    ti vedo

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti