Mentre Nasce l’Aurora è un brano scritto e interpretato da Mattia Bellegrandi in arte Briga contenuto nell’album Talento pubblicato nel 2016. Disco che ha fatto un buon successo con 50,000 copie vendute e la certificazione “disco di platino”. La canzone si presenta come una ballata pop/dance dal sound elettronico, dal ritmo incalzante ma moderato. Energia, voglia di ballare, di innamorarsi anche senza impegno, queste sono le caratteristiche del brano.

Testo e Accordi per chitarra.

Briga Mentre Nasce l’Aurora Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro:
      FA  LAm  SOL
 
   FA              LAm
    Scusa se resto qui
              SOL
    Qui nel locale
        
    Che bevo gin solo come un cane

    Ti vedo
  FA                    LAm
    Ti muovi come in un film
                SOL
    Che conosco bene

    Dove tu sei Mia

    E poi non so più che succede

     
    FA
    Quando il locale si infuoca
             LAm
    Parte la musica e sale la ruota
              SOL
    Lei se ne frega di me

    Ecco perché

    Passo ma lei non mi nota
                  FA
    Cerco il suo sguardo dal piano di sopra
              LAm
    Metto una faccia che sembro un idiota
                SOL
    Fammi un sorriso perché

    Se sorridi te

    So che tu sei la mia droga

    Sei la mia

     
    FA                               LAm
    Lei si ubriaca e poi balla da sola
                       DO
    Mentre nasce l'aurora
                                       SOL
    Mette gli occhiali da sole e poi vola
    FA                               LAm
    Tutta la notte con un nodo in gola
                         DO
    Che la guardo da un'ora
                                   SOL
    Dai siedi qua non dire una parola

    Dove vai? Tornerai?
    FA               
    Qui davanti a me (Vieni qui)
    LAm    
    Qui davanti a me (Vieni qui)
    DO 
    Qui davanti a me
    SOL
    Mette gli occhiali da sole e poi vola
    FA
    Qui davanti a me (Vieni qui)
    LAm
    Qui davanti a me (Vieni qui)
    DO            SOL
    Qui davanti a me
   
    Finché nasce l'aurora

     
  FA                                LAm
    Tu che sei il mio sogno sintetico
                           SOL
    Acceleratore e anestetico

    Puoi regalarmi la cosa che voglio di più
                      FA
    La mia droga sei tu
                              LAm
    So che può sembrare patetico
                               SOL
    Ma sei l'occasione che merito

    Abbiamo questa notte per

    Ballare fino all'alba

     
    FA
    Quando il locale si svuota
              LAm
    Lei resta lì fino all'ultima nota
           SOL
    Coi tatuaggi all'henné

    Balla per me

    Lascia che il cuore ti esploda
                FA
    Lascia gli involucri di cellulosa
              LAm
    Pezzi del suo carnevale in carioca
                SOL
    Ma ora che siamo io e te

    Il vuoto che c'è

    Dai, fammi prendere quota

    Sei la mia

     
    FA                               LAm
    Lei si ubriaca e poi balla da sola
                       DO
    Mentre nasce l'aurora
                                       SOL
    Mette gli occhiali da sole e poi vola
    FA                               LAm
    Tutta la notte con un nodo in gola
                         DO
    Che la guardo da un'ora
                                   SOL
    Dai siedi qua non dire una parola

    Dove vai? Tornerai?
    FA               
    Qui davanti a me (Vieni qui)
    LAm    
    Qui davanti a me (Vieni qui)
    DO 
    Qui davanti a me
    SOL
    Mette gli occhiali da sole e poi vola
    FA
    Qui davanti a me (Vieni qui)
    LAm
    Qui davanti a me (Vieni qui)
    DO            SOL
    Qui davanti a me
   
    Finché nasce l'aurora

     
  LAm
    Si muove come fosse sola da sempre

    Abituata a stare in mezzo alla gente

    La musica prende, non è solo un sottofondo all'ambiente
 
    Anche se quel deejay nemmeno la sente
                 FA
    Questa felicità nell'attimo fuggente
                    LAm
    Chi non la sa vedere il giorno dopo si perde
                   DO
    A volte è così bello non avere controllo
             SOL
    Senza il peso del mondo sul collo

    Decollo

     
    FA                               LAm
    Lei si ubriaca e poi balla da sola
                       DO
    Mentre nasce l'aurora
                                       SOL
    Mette gli occhiali da sole e poi vola
    FA                               LAm
    Tutta la notte con un nodo in gola
                         DO
    Che la guardo da un'ora
                                   SOL
    Dai siedi qua non dire una parola

    Dove vai? Tornerai?
    FA               
    Qui davanti a me (Vieni qui)
    LAm    
    Qui davanti a me (Vieni qui)
    DO 
    Qui davanti a me
    SOL
    Mette gli occhiali da sole e poi vola
    FA
    Qui davanti a me (Vieni qui)
    LAm
    Qui davanti a me (Vieni qui)
    DO            SOL
    Qui davanti a me
                         FA  LAm  DO  SOL
    Finché nasce l'aurora

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti