La Vasca è un brano scritto e interpretato da Alex Britti contenuto nell’album omonimo pubblicato nel 2000. Disco di grande successo con ben 400,000 copie vendute continue il filone stilistico di canzoni pop ballabili dai testi ironici e leggeri. La canzone si presenta come una ballata pop dal ritmo incalzante, da ballare ma anche da suonare visto l’impianto armonico tipicamente chitarristico. Energia pura, positività ed ironia sono le caratteristiche di questo periodo artistico del cantautore romano, un grandissimo chitarrista.

Testo e Accordi per chitarra.

Alex Britti La Vasca Accordi per Chitarra Chords Testo

SOL
|-----0-0------0-0--------------------------|
|-1^3-3-3--1^3-3-3--------------------------|
|-2^4-4-4--2^4-4-4--2^0---0-2---0-----------|
|-----------------------2---------2-0-------|
|-------------------------------------2-0---|
|-----------------------------------------3-|

INTRO:
SOL    DO RE

                                     SOL
voglio restare tutto il giorno nella vasca

con l'acqua calda che mi coccola la testa

un piede fuori che s'infreddolisce appena,

uscire solo quando è pronta già la cena
           SOL                       DO
mangiare e bere sempre e solo a dismisura
        RE                        SOL
senza dover cambiare buco alla cintura
                                    DO
e poi domani non andrò neanche al lavoro,
          RE                          SOL
neanche avvertirò xché il silenzio è d'oro
        MIm7                    LA7
tornerò con gli amici davanti scuola,
            RE                        SOL
ma senza entrare, solo fuori a far la ola

         SOL                     DO
non ci saranno ripetenti punto e basta,
        RE                         SOL
staremo tutti insieme nella stessa vasca
                               DO
così grande che ormai è una piscina,
          RE                       SOL
staremo a mollo dalla sera alla mattina
          MIm7                              LA7
così che adesso è troppo piena e non si può più stare,
          RE7                        SOL
è meglio trasferirci tutti quanti al mare
          SI7
quando fa buio accenderemo un grande fuoco,
        MI7
attaccheremo un maxi schermo e un grande gioco
         LA7
e dopo inseguimenti vari e varie lotte
       RE7
faremo tutti un grande bagno a mezzanotte

   SOL                 DO          RE
mi bagno, mi tuffo, mi giro e mi rilasso,
   SOL                 DO            RE
mi bagno, m'asciugo e inizia qui lo spasso
       SOL                     DO          RE
e mi ribagno, mi rituffo, mi rigiro e mi rilasso,
     SOL                      DO             RE
mi ribagno mi riasciugo e ricomincia qui lo spasso

       LA                 RE
saremo più di 100, quasi 120,
      MI                     LA
amici conoscenti e anche i parenti
                              RE
con il cocomero e la cocacola fresca,
          MI                          LA
con le chitarre a dirci che non è francesca
       FA#m7                  SI7
aspetteremo le prime luci del mattino
        MI7                       LA
festeggeremo con cornetti e cappuccino
          DO#7
e quando stanchi dormiremo sulla sabbia,
          FA#7
le nostre camere scolpite nella nebbia
        SI7
ma dormiremo poche ore quanto basta
             MI7
per poi svegliarci e rituffarci nella vasca

   LA                  RE          MI
mi bagno, mi tuffo, mi giro e mi rilasso,
   LA                  RE            MI
mi bagno, m'asciugo e inizia qui lo spasso
       LA                      RE          MI
e mi ribagno, mi rituffo, mi rigiro e mi rilasso,
     LA                       RE             MI
mi ribagno mi riasciugo e ricomincia qui lo spasso

   LA                  RE          MI
mi bagno, mi tuffo, mi giro e mi rilasso,
   LA                  RE            MI
mi bagno, m'asciugo e inizia qui lo spasso
       LA                      RE          MI
e mi ribagno, mi rituffo, mi rigiro e mi rilasso,
     LA                       RE             MI
mi ribagno mi riasciugo e ricomincia qui lo spasso

          SOL                         DO
voglio restare tutto il giorno in una vasca
           RE                      SOL
con le mie cose + tranquille nella testa
                                  DO
un piede fuori come fosse una bandiera,
       RE                       SOL
uscire solo quando fuori è primavera
         MIm7                LA7
ma spero solo questa mia fantasia
           RE7                          SOL
non sia soltanto un altro attacco di utopia
        SI7
xché x questo non c'è ancora medicina
           MI7
che mi trasformi la mia vasca in piscina
       LA7
e tantomeno trasformare tutto in mare,
       RE7
xò qualcuno lo dovrebbe inventare


   SOL                 DO          RE
mi bagno, mi tuffo, mi giro e mi rilasso,
   SOL                 DO            RE
mi bagno, m'asciugo e inizia qui lo spasso
       SOL                     DO          RE
e mi ribagno, mi rituffo, mi rigiro e mi rilasso,
     SOL                      DO             RE
mi ribagno mi riasciugo e ricomincia qui lo spasso

   SOL                 DO          RE
mi bagno, mi tuffo, mi giro e mi rilasso,
   SOL                 DO            RE
mi bagno, m'asciugo e inizia qui lo spasso
       SOL                     DO          RE
e mi ribagno, mi rituffo, mi rigiro e mi rilasso,
     SOL                      DO             RE
mi ribagno mi riasciugo e ricomincia qui lo spasso

   SOL                 DO          RE
mi bagno, mi tuffo, mi giro e mi rilasso,
   SOL                 DO            RE
mi bagno, m'asciugo e inizia qui lo spasso
       SOL                     DO          RE
e mi ribagno, mi rituffo, mi rigiro e mi rilasso,
     SOL                      DO             RE
mi ribagno mi riasciugo e ricomincia qui lo spasso

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti