Di Notte è un brano scritto e interpretato da Pierdavide Carone contenuto nell’album d’esordio Canzoni pop pubblicato nel 2010. La canzone viene presentata nella trasmissione televisiva Amici di Maria de Filippi nel 2010, dove il cantautore è uno dei concorrenti. La canzone si presenta come una ballata che parla d’amore, dall’impianto armonico semplice, fatto di pochi accordi, lasciando spazio ad una vocalità importante, genuina, un nuovo talento nel cantautorato italiano.

Testo e Accordi per chitarra.

Pierdavide Carone Di Notte Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro:
      SOL  MIm7  SIm  RE

   SOL                     MIm7      SIm    RE
Di notte le emozioni sembrano più dense, di notte
   SOL                   MIm7        SIm    RE     SOL MIm7  SIm RE
di notte nascono le melodie più intense, di notte

   SOL                        MIm7   SIm    RE
di notte un bacio vola verso l'infinito, di notte
   SOL                         MIm7     SIm  RE
di notte scopri la dolcezza di un marito, di notte
   DO                                                  LAm7
di notte esce la forza di non dirmi che hai bisogno di me

MIm              DO                       SOL        
e fa male quando dici che stai male e non sto con te
MIm             DO                       SOL
e fa male col dolore che t'assale e non sto con te
MIm                   DO                  SOL
e fa male quando non sono all'altezza di star con te
MIm               DO                    SOL      MIm7 SIm RE
mi fa male quando nonostante tutto, tu scegli me

   LA                         FA#m7         DO#m   MI
di notte il mondo è giusto perchè sta dormendo, di notte
   LA                         FA#m7       DO#   MI
di notte il tuo dolore già mi sta uccidendo, di notte
   RE                                           SIm7
stanotte ti amerò come se non potessi farlo mai più

FA#m             RE                       LA
e fa male quando dici che stai male e non sto con te
FA#m            RE                      LA
e fa male col dolore che t'assale e non sto con te
FA#m                   RE                LA
e fa male quando non sono all'altezza di star con te
FA#m              RE                    LA
mi fa male quando nonostante tutto, tu scegli me

  REadd9
e rideremo ancora, come sempre come ora
        MI
gli angeli vivono in cielo, ma tu resta qua con me

FA#m             RE                        LA
e fa male quando dici che stai male e non sto con te
FA#m            RE                      LA
e fa male col dolore che t'assale e non sto con te
FA#m             RE                      LA
e fa male quando non sono all'altezza di star con te
FA#m              RE                    LA       FA#m7  DO#m MI
mi fa male quando nonostante tutto, tu scegli me
   LA                              FA#m7     DO#m MI     LA
di notte il verbo amare è un tempo al passato, di notte


Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti