Acqua e Sale è un brano inciso dalla coppia Mina Adriano Celentano inserito nell’album Mina Celentano pubblicato nel 1998. La canzone, scritta da Giovanni Donzelli e Vincenzo Leomporro, ottenne in poco tempo un grandissimo successo arrivando ad un milione di copie. Il tema centrale è l’amore, arrangiamento pop, per una canzone che ha fatto il giro dei karaoke e dei pianobar di tutta Italia, un vero successo.

Testo e Accordi per chitarra.

Mina Adriano Celentano Acqua e Sale Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro:
      MIm7/9  DO7+  MIm7/9  DO7+

    MIm                     SIm7
    Semplici e un po' banali
                        DO7+                  SIm7
    io direi quasi prevedibili e sempre uguali
                      MIm                     RE
    son fatti tutti così gli uomini e l'amore
                         DO7+                     SIm7
    come vedi tanti aggettivi che si incollano su noi
                             MIm
    dai che non siamo poi cattivi
    MIm                    SOL7+
    Tu non sei niente male
                        DO                       SIm7
    parli bene e mi sorprendi quando tiri forte
                      MIm                      RE
    la tua moto dal motore che sento truccato
                    DO                      SIm7
    e va bene guida tu che sei brava più di me
                           MIm
    ed io attendo che sia amore

       LAm7 RE               MIm  
    Ma io   sono con te ogni giorno
    RE                    DO
    perchè di te che ho bisogno
        RE
    non voglio di più

            LAm7/9       REadd9
    Acqua e sale mi fai bere
           SIm7                      MIm7
    con un colpo mi trattieni il bicchiere
           LAm7/9      REadd9
    mi fai male puoi godere
          SIm7              MIm
    se mi vedi in un angolo ore ed ore
        LAm7/9        RE
    ore piene come un lago
           SIm7                       MIm7
    che se piove un pò di meno è uno stagno
           LAm7/9       RE
    vorrei dire non conviene
         SIm7                MIm           DO7+ RE  MIm  LAm7 RE  MIm7/9
    sono io a pagare, amore, tutte le pene

    MIm                      SOL7+
    Vedi, divertirsi fa bene
                      DO
    sento che mi rido dentro
                             SIm7
    e questo non mi conviene
                         MIm
    c'è qualcosa che non va
                          RE
    ma non so dirti cosa
                          DO7+
    è la tua moto che sta giù
                       SIm7
    che vorrei guidare io
                          MIm
    o meglio averti qui vicino a me

       LAm7 RE                 MIm
    Ma io   sono con te ogni giorno
    RE                    DO
    perché di te che ho bisogno
        RE
    non voglio di più

            LAm7/9       REadd9
    Acqua e sale mi fai bere
           SIm7                      MIm7
    con un colpo mi trattieni il bicchiere
           LAm7/9      REadd9
    mi fai male puoi godere
          SIm7              MIm
    se mi vedi in un angolo ore ed ore
        LAm7/9        RE
    ore piene come un lago
           SIm7                       MIm7
    che se piove un pò di meno è uno stagno
           LAm7/9       RE
    vorrei dire non conviene
         SIm7                MIm           DO7+ RE  MIm  LAm7 RE  MIm7/9
    sono io a pagare, amore, tutte le pene

Articoli correlati

  • Il Tempo Se Ne VaIl Tempo Se Ne Va Il Tempo Se Ne Va è un brano cantato da Adriano Celentano contenuto nell'album Un po' artista un po' no pubblicato nel 1980. Scritto da Cristiano Minellono e Toto Cutugno è […]
  • Storia D’AmoreStoria D’Amore Storia d'amore è una canzone dell'album Le Robe Che Ha Detto Adriano, pubblicato nel 1969 e decimo album di Adriano Celentano. Ne è la settima traccia e venne lanciata su 45 giri […]
  • PregheròPregherò Pregherò è una canzone di Adriano Celentano del 1962, cantata sulla melodia della celebre Stand By Me di Ben E. King. Il testo fu reinventato in lingua italiana da Don Backy, che […]
  • L’ImmensitàL’Immensità L'Immensità è un brano del 1967 con cui Don Backy e Johnny Dorelli parteciparono al Festival di Sanremo. Mina ne incise una cover lo stesso anno e la pubblicò nel 45 giri Sabato […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti