Margherita è uno dei brani più famosi in assoluto del repertorio di Riccardo Cocciante, scritta nel 1976 assieme al cantautore e paroliere Marco Luberti e poi pubblicata con l’album che da essa prende il titolo, Concerto Per Margherita. E’ il quinto album dello stesso Cocciante, del quale Margherita ne è la seconda traccia, e venne estratta come singolo in 45 giri assieme al brano Primavera.

Testo ed Accordi per chitarra.

Riccardo Cocciante Margherita Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro:
       DOm  FAm7  SIb7  MIb  SOL7  LAb  SIb  SOL7

       DOm         FAm7         SIb        MIb
Io non posso stare fermo con le mani nelle mani,
      SOL7      LAb         SIb        DOm
tante cose devo fare prima che venga domani,
     FAm7           SIb           MIb       SOL7           
e se lei già sta dormendo, io non posso riposare,
        LAb            SIb           SOL7
farò in modo che al risveglio non mi possa più scordare

       DOm          FAm7          SIb          MIb
Perché questa lunga notte non sia nera più del nero
       SOL7        LAb      SIb              DOm
fatti grande dolce luna, e riempi il cielo intero,
       FAm7          SIb        MIb         SOL7   
e perché quel suo sorriso possa ritornare ancora
        LAb       SIb        SOL7            DOm
splendi sole domattina, come non hai fatto ancora

      DOm          FAm7       SIb             MIb
E per poi farle cantare le canzoni che ha imparato
      SOL7           LAb           SIb            DOm
io le costruirò un silenzio che nessuno ha mai sentito,
       FAm7          SIb         MIb           SOL7
sveglierò tutti gli amanti, parlerò per ore ed ore,
        LAb        SIb            SOL7
“abbracciamoci più forte”, perché lei vuole l’amore...
        DOm           FAm7       SIb         MIb
Poi corriamo per le strade e mettiamoci a ballare,
       SOL7          LAb          SIb            MIb    
perché lei vuole la gioia, perché lei odia il rancore,
        DOm          FAm7     SIb           MIb
poi coi secchi di vernice coloriamo tutti i muri,
      SOL7       LAb           SIb         DOm   
case, vicoli e palazzi, perché lei ama i colori,
       FAm7          SIb          MIb        SOL7
raccogliamo tutti i fiori che può darci primavera,
      LAb        SIb         SOL7  
costruiamole una culla, per amarci quando è sera,
 
poi ...
DOm             FAm7       SIb          MIb
saliamo su nel cielo e prendiamole una stella,
       SOL7          LAb          SIb       SOL7 DOm 
perché Margherita è buona, perché Margherita   è bella
                    FAm7          SIb          MIb
Perché Margherita è dolce, perché Margherita è vera,
       SOL7       LAb      SIb            DOm    FAm7
perché Margherita ama e lo fa una notte intera,
                       SIb           MIb             SOL7            
perché Margherita è un sogno, perché Margherita è il sale,
       LAb             SIb         SOL7           DOm
perché Margherita è il vento e non sa che può far male

                    FAm7        SIb           MIb
Perché Margherita è tutto, ed è lei la mia pazzia,
         
      SOL7         LAb         SIb   SOL7    DOm FAm7  SIb  MIb  SOL7  LAb           
Margherita è Margherita, Margherita adesso è mia

      SIb  SOL7    DOm
Margherita ..... è mia

Articoli correlati

  • Un Nuovo AmicoUn Nuovo Amico Un Nuovo Amico è un brano scritto e interpretato da Riccardo Cocciante contenuto nell'album Cocciante pubblicato nel 1982 confermando il sodalizio artistico con Mogol per la […]
  • A Mano A ManoA Mano A Mano A Mano A Mano è un brano scritto e interpretato da Riccardo Cocciante contenuto nell'album Riccardo Cocciante pubblicato nel 1978. Scritto con la collaborazione di Marco Luberti, […]
  • Cervo a PrimaveraCervo a Primavera Cervo a Primavera è la prima traccia nonchè title-track dell'album studio che Riccardo Cocciante pubblicò nel 1980 per l'etichetta discografica RCA italiana. Segnava la prima […]
  • Se Stiamo InsiemeSe Stiamo Insieme Se Stiamo Insieme è un brano scritto e interpretato da Riccardo Cocciante inserito nell'album Cocciante pubblicato nel 1991. Scritto insieme a Giulio Rapetti in arte Mogol, vince […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti