Stella di Mare è un brano scritto e interpretato da Lucio Dalla contenuto nell’album Lucio Dalla pubblicato nel 1979. Secondo disco di successo per il cantautore bolognese dopo Come è profondo il mare, racchiude capolavori come Anna e Marco e L’Anno Che Verrà. Stella di Mare è una dolcissima canzone d’amore, sicuramente uno dei più grandi successi di Lucio, entrata a pieno diritto nella storia della canzone italiana.

Testo e Accordi per chitarra.

Lucio Dalla Stella di Mare Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro:
       SOLm7  FA7+  SOLm7  FA7+

 SOLm7
    Così stanco da non dormire
 FA7+
    le due di notte non c'è niente da fare
 SOLm7
    mi piace tanto poterti toccare
 FA7+
    o stare fermo e sentirti respirare
    SOLm7        FA7+
    dormi già    pelle bianca
    SOLm7                   FA7+
    come sarà la mia faccia stanca

 SOLm7
    provo a girare il mio cuscino
        FA7+
    è una scusa per venirti più vicino
   SOLm7
    provo a svegliarti con un po' di tosse
       FA7+
    ma tu ti giri come se niente fosse

     
    SOLm7
    Spengo la luce
    FA7+
    provo a dormire
      SOLm7
    ma tu con la mano
       FA7+
    mi vieni a cercare

     
    MIm  SIm7/MI  DO
    Tu       come me
    MIm  SIm7/MI  DO   DO4
    tu      come me

 SOLm7
    che le stelle della notte

    fossero ai tuoi piedi
 FA7+
    che potessi essere meglio

    di quello che vedi
 SOLm7
    avessi qualcosa da regalarti
 FA7+
    e se non ti avessi uscirei fuori a comprarti
    SOLm7
    stella di mare
    FA7+
    tra le lenzuola
    SOLm7
    la nostra barca
        FA7+
    non naviga

    vola, vola, vola!

     
    MIm SIm7/MI     DO
    Tu     voli con me
    MIm SIm7/MI     DO
    tu     voli con me
            FA
    tu vola che si è alzato il vento
             SOL
    vento di notte vento che stanca
              FA
    stella di mare come sei bella
             SOL
    come sei bella e come è bella

    la tua pelle bianca bianca bianca

    MIm  SIm7/MI   DO
    Tu       come me
    MIm  SIm7/MI   DO
    Tu       come me
        MIm  SIm7/MI  DO
    Uh, tu uh uh come me
    MIm  SIm7/MI  DO
    tu       come me

     
     SOLm7
    Chiudi gli occhi e non guardarti intorno
               FA7+
    sta già entrando la luce del giorno
              SOLm7
    chiudi gli occhi e non farti trovare
           FA7+
    pelle bianca di luna devi scappare
    SOLm7
    dormi ora
    FA7+
    stella mia
    SOLm7
    prima che il giorno
       FA7+
    ti porti via

    via via...

     
    MIm  SIm7/MI DO
    Tu     come me
    MIm  SIm7/MI DO
    tu     come me
            FA
    ora non voli si è fermato il vento
              SOL
    posso guardare la tua faccia stanca
             FA
    e quando dormi come sei bella
             SOL
    come sei bella e come è bella

    la tua pelle bianca bianca bianca!

    MIm SIm7/MI DO
    Tu     come me
    MIm SIm7/MI DO
    Tu    come me
    MIm SIm7/MI DO
    tu    come me
    MIm SIm7/MI DO
    tu    come me

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti