Ancora è un brano del 1981, interpretato da Eduardo De Crescenzo e da costui presentato al Festival di Sanremo, ottenendo il premio della giuria quale “miglior interprete”, che ha poi dato il titolo anche all’album uscito subito dopo.
E’ stato reinterpretato nel 2003 in diretta Rai assieme alla cantante francese Mireille Mathieu ed utilizzato come sigla del programma di Gigi Marzullo, “Sottovoce”.

Testo e Accordi per chitarra.

Eduardo De Crescenzo Ancora Accordi per Chitarra Chords Testo

SOLadd9              MI4      MI7
E’ notte alta e sono sveglio,
LAm7                        RE7
sei sempre tu il mio chiodo fisso
SOLadd9            MI4    MI7
insieme a te ci stavo meglio
LAm7                      RE7/4
e piu’ ti penso e piu’ ti voglio
DO                      RE/DO
  tutto il casino fatto per averti
SIm7                          MI4     MI7
  per questo amore che era un frutto acerbo
LAm7                   DOm6       LA6 LA6dim RE9 RE7
  adesso che ti voglio bene io ti per--------do

SOL MIm7 LAm RE7/9  SIm SOL7        DO           SI7
Ancora,  ancora,    ancora, perche’ io da quella sera
       MIm   MIm7    LAm7  RE   SOL   MIm7
non ho fatto piu’ l’amore   senza te
     LAm7         RE7    SOL      MIm7
e non me ne frega niente senza te
      DO                RE/DO     SIm7  MI7
anche se incontrassi un angelo direi
       LAm7          RE7         SOL  SOLadd9
non mi fai volare in alto quanto lei

LAadd9           FA#7/4    FA#7
E’ notte alta e sono sveglio
SIm7            MI7/4     MI7
e mi rivesto e mi rispoglio
DO#m7           FA#7/4      FA#7
mi fa smaniare questa voglia
SIm7              MI7/4       MI7
e prima o poi faro’ lo sbaglio
 RE                      MI/RE           
di fare il pazzo e venir sotto casa
DO#m7               FA#7/4   FA#7
tirare sassi alla finestra accesa
SIm7                    REm6          SI6 SI6dim MI9 MI7
prendere a calci la tua porta chiusa, chiu-------sa

LA FA#m  SIm7 MI DO#m7 SOL6/LA
Ancora,  ancora, an---cora, 
        RE            DO#7
perche’ io da quella sera
       FA#m7         SIm7/MI MI7 LA  FA#m7
non ho fatto piu’ l’amore   senza te
      SIm7        SIm7/MI MI7 LA    SOL6/LA LA7
e non me ne frega niente   senza te

RE SIm7  MIm7 LA7  FA#m7 DO6/RE RE7 
Ancora   amore     ah ah

SOL MIm7  LAm7  RE7  SIm7  FA6/SOL
Ancora

DO  REm7  SOL7  MIm7  SIb6/DO  DO7

FA REm7  SOLm7 DO7  MIb6/FA FA7   SIb 
Ancora   Ancora     Ah ah ah 

Articoli correlati

  • Un Disco Italiano All’Anno: 2002Un Disco Italiano All’Anno: 2002 Valentina Dorme - Capelli Rame Un album avvolgente, pieno di poesia ed immagini evocative, che fa persino tornare alla mente il maestro De Andrè. Queste sono le credenziali […]
  • Un Disco Italiano All’Anno: 2003Un Disco Italiano All’Anno: 2003 Morgan - Canzoni Dell'Appartamento Al debutto da solista dopo l'esperienza con i Bluvertigo, Morgan realizza un'opera avulsa da qualsiasi contesto musicale. Ogni brano ha […]
  • Un Disco Italiano All’Anno: 2008Un Disco Italiano All’Anno: 2008 Le Luci Della Centrale Elettrica - Canzoni Da Spiaggia Deturpata Il cantautorato italiano si evolve, e il progetto de Le Luci Della Centrale Elettrica (nome sotto il quale […]
  • Rocket ManRocket Man Rocket Man (I Think It's Going to Be a Long, Long Time) è una canzone composta da Elton John assieme al suo collaboratore Ernie Taupin, il cui testo si basa sull'omonima storia […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti