La Storia è un brano scritto e interpretato da Francesco De Gregori contenuto nell’album Scacchi e tarocchi pubblicato nel 1985. Canzone fatta incidere a Gianni morandi nel 1984, ripresa l’anno seguente dal cantautore romano, tratta della partecipazione collettiva al corso degli eventi storici, primo fra tutti la seconda guerra mondiale, tema caro a De Gregori. Autentico successo e canzone che ha fatto la storia del cantautorato italiano.

Testo e Accordi per chitarra.

Francesco De Gregori La Storia Accordi per Chitarra Chords Testo


 FA
    La storia siamo noi

    nessuno si senta offeso
 SOLm7
    siamo noi questo prato di aghi sotto il cielo
 DO7
    la storia siamo noi, attenzione
                     FA
    nessuno si senta escluso
                DO/MI REm7
    La storia siamo   noi
          SOLm7
    siamo noi queste onde nel mare
 DO7
    questo rumore che rompe il silenzio
              FA
    questo silenzio così duro da masticare

     
 LA7
    E poi ti dicono:

    "Tutti sono uguali
          REm
    tutti rubano nella stessa maniera"
 LA7
    ma è solo un modo per convincerti

    a restare chiuso in casa
            REm
    quando viene la sera

     
  DO7
    Però la storia non si ferma
                             FA
    davvero davanti ad un portone
              DO7/4                        DO7
    la storia entra dentro le stanze e le brucia
        DO9      FA
    la storia dà torto o dà ragione

    la storia siamo noi
  SOLm7
    siamo noi che scriviamo le lettere
  DO7
    siamo noi che abbiamo tutto da vincere
  FA
    e tutto da perdere
      DO/MI REm         SOLm7   SIb  DO7/4  FA
    na na na      na na na 

  LA7
    E poi la gente

    perché è la gente che fa la storia
               REm
    quando si tratta di scegliere e di andare
  LA7
    te la ritrovi tutta con gli occhi aperti
                REm
    che sanno benissimo cosa fare

     
  DO7
    Quelli che hanno letto un milione di libri
                     FA
    E quelli che non sanno nemmeno parlare
              DO7/4                     DO7
    ed è per questo che la storia dà i brividi
  DO9         FA      MIb6   RE7
    perché nessuno la può fermare

     
  SOLm7
    La storia siamo noi
          DO7/4
    siamo noi padri e figli
  FA         FA/MI   REm7
    siamo noi, Bella Ciao

    che partiamo
  SOLm7           DO7
    la storia non ha nascondigli
        FA        FA/MI    REm7 
    la storia non passa la mano
  SOLm7             DO7/4
    la storia siamo noi
  SOLm7              DO7/4      FA
    siamo noi questo piatto di grano

      DO/MI REm         SOLm7   SIb  DO7/4  FA
    na na na      na na na 

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti