Nel 2001 Elisa scrisse la versione originale di Luce (Tramonti A Nord Est) col titolo di Come Speak To Me. Il testo venne tradotto con l’aiuto di Zucchero e con esso, che fu il suo primo brano in lingua italiana, partecipò vincendo al Festival di Sanremo. Le due versioni poi sono state incluse nell’album Asile’s World, dello stesso anno, mentre per il mercato iberico ne è stata incisa una in lingua spagnola (Hablame), la quale presenta anche alcune differenze di arrangiamento.

Testo e Accordi per chitarra.

Elisa Luce Tramonti a Nord Est Testo Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro:
       REm  SOL/RE  REm  SOL/RE

REm     SOL/RE
Parlami
                   REm    SOL/RE
come vento fra gli alberi
REm    SOL/RE
parlami
                  REm          SOL/RE
come il cielo con la sua terra
             REm
Io non ho difese ma
SOL/RE              REm    SOL/RE
ho scelto di essere libera
            REm
adesso è la verità
SOL/RE           REm    SOL/RE
l'unica cosa che conta
                 SIb
dimmi se fare qualcosa
                 FA/LA  SOLm
se mi stai sentendo
              MIm7/5b                     LA4                              
avrei cura di tutto quello che ti ho dato dimmi

                   REm    DO/RE REm SIb
Siamo nella stessa lacrima
                 FA
come sole e una stella
DO                  REm    DO/RE REm SIb
luce che cade dagli occhi
                FA
sui tramonti della mia terra
DO
Su nuovi giorni

  REm      SOL/RE
Ascoltami
        REm      SOL/RE
ora sò piangere
             REm
so che ho bisogno di te
SOL/RE            REm      SOL/RE
non ho mai saputo fingere
           SIb
ti sento vicino
                 FA/LA  SOLm
il respiro non mente
            MIm7/5b
in tanto dolore niente di sbagliato
       LA4
niente niente

                   REm    DO/RE REm SIb
Siamo nella stessa lacrima
                 FA
come sole e una stella
DO                  REm    DO/RE REm SIb
luce che cade dagli occhi
                FA
sui tramonti della mia terra
DE                     REm    DO/RE REm SIb
su nuovi giorni in una lacrima
                 FA
come sole e una stella
DO                  REm    DO/RE REm SIb
luce che cade dagli occhi
                FA
sui tramonti della mia terra
DO                SIb
Su nuovi giorni

           SOLm        REm                  LAm     SIb
Si il sole mi parla di te - ma mi stai ascoltando -
        SOLm        REm 
La luna mi parla di te  
                                     LA4
avrò cura di tutto quello che mi hai dato 

                    REm    DO/RE REm SIb 
Anche se dentro una lacrima
                 FA
come sole e una stella
DO                  REm    DO/RE REm SIb
luce che cade dagli occhi
                FA
sui tramonti della mia terra
DE                     REm    DO/RE REm SIb
su nuovi giorni in una lacrima
                 FA
come sole e una stella
DO                  REm    DO/RE REm SIb
luce che cade dagli occhi
                FA
sui tramonti della mia terra
DO              
Su nuovi giorni

  REm       SIb
Ascoltami  Ascoltami
  FA         DO
Ascoltami  Ascoltami
  REm         SIb       FA
Ascoltami   Ascoltami
  DO            DO/RE
Ascoltati!   Ah ah

Articoli correlati

  • Ti Vorrei SollevareTi Vorrei Sollevare Ti Vorrei Sollevare è il primo singolo estratto dal sesto album di Elisa, Heart, nel 2009. E' cantato in duetto assieme al cantante dei Negramaro Giuliano Sangiorgi e per due […]
  • Un Filo di Seta negli AbissiUn Filo di Seta negli Abissi Un Filo di Seta negli Abissi è un brano scritto e interpretato da Elisa contenuto nell'album L'anima vola pubblicato nel 2013. Disco di grande successo, certificato doppio disco […]
  • Ecco CheEcco Che Ecco Che è un brano scritto e interpretato da Elisa contenuto nell'album L'Anima vola pubblicato nel 2013. Disco di grande successo, certificato come doppio disco di platino con […]
  • DancingDancing Estratto da Then Comes The Sun, Dancing ne è il quarto ed ultimo singolo, datato 2002. Il pezzo poi è stato anche incluso nel Greatest Hits di Elisa, Soundtrack '96-'06, ed ha […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti