Costruire è un brano scritto e interpretato da Niccolò Fabi contenuto nell’album Novo Mesto pubblicato nel 2006. Il disco viene registrato in sole tre settimane nella località slovena che darà poi il nome all’album, la particolarità sta nel fatto che i musicisti non conoscevano i brani da registrare (scelta voluta dal cantautore romano) proprio per dare la possibilità di dare ai pezzi una sonorità nuova e spontanea. La canzone parla di tutti gli inizi della nostra vita e ci insegna che per ogni obiettivo, per ogni traguardo, c’è un percorso da fare, una strada da costruire.

Testo e Accordi per chitarra.

Niccolò Fabi Costruire Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro:
      FAm

              FAm9
    Chiudi gli occhi
      MIb
    immagina una gioia
       SIbm6            SIbm
    molto probabilmente
                  REb
    penseresti a una partenza

            FAm7/9
    Ah si vivesse solo di inizi
              LAb                 LAb7+
    di eccitazioni da prima volta
           SIbm6     
    quando tutto ti sorprende e
    SIbm                    REbadd9
    nulla ti appartiene ancora

                    FAm7/9   
    Penseresti all'odore di un libro nuovo
             LAb               LAb7+
    a quello di vernice fresca
         SIbm6  
    a un regalo da scartare
        SIbm                  REbadd9
    al giorno prima della festa
  
          FAm7/9
    Al 21 marzo al primo abbraccio
                   LAb          LAb7+
    a una matita intera la primavera
           SIbm6
    alla paura del debutto
          SIbm
    al tremore dell'esordio
           REb7+
    ma tra la partenza e il traguardo

     
                  FA             FAadd9
    Nel mezzo c'è tutto il resto
                        SOLm7/9
    e tutto il resto è giorno dopo giorno
             
    e giorno dopo giorno è
    SIbm7                  REbadd9
    silenziosamente costruire
                    LAb      
    e costruire è sapere e potere
             MIb            FAm7/9   MIb4 MIb   SIbm7    REbadd9
    rinunciare alla perfezione


            FAm7/9    MIb
    Ma il finale è di certo più teatrale
      SIbm6               SIbm7
    così di ogni storia ricordi solo
                  REbadd9
    la sua conclusione

                           FAm7/9
    Così come l'ultimo bicchiere l'ultima visione
                    LAb                       LAb7+
    un tramonto solitario l'inchino e poi il sipario
    SIbm6                      SIbm7
    tra l'attesa e il suo compimento
                 REbadd9
    tra il primo tema e il testamento

     
                  FA              FAadd9
    Nel mezzo c'è tutto il resto
                        SOLm7/9
    e tutto il resto è giorno dopo giorno
               
    e giorno dopo giorno è
    SIbm7                  REbadd9
    silenziosamente costruire
                    LAb      
    e costruire è sapere e potere
              MIb           FA   SOLm7/9   SIbm7   REbadd9   LAb   MIb
    rinunciare alla perfezione

     
         FAm7/9
    Ti stringo le mani
      MIbadd9
    rimani qui
       SIbm7/9
    cadrà la neve
       REbadd9
    a breve

         FAm7/9
    Ti stringo le mani
  MIb/SOL LAb7+    
    rimani qui
      SIbm7/9
    cadrà la neve
       REbadd9    FAm7/9   MIb   SIbm7/9   REbadd9    FAm7/9   MIb   SIbm7/9   REbadd9
    a breve

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti