Una Mano sugli Occhi è un brano scritto e interpretato da Niccolo Fabi contenuto nell’album Una somma di piccole cose pubblicato nel 2016. La canzone si presenta come una ballata pop in stile cantautorale, dove l’arrangiamento è affidato principalmente al pianoforte, dall’andamento lento ma cadenzato, comunque abbastanza naturale da trasporre per la chitarra. Un nuovo piccolo gioiello del cantautore romano, uno dei grandi cantautori della musica leggera attuale.

Testo e Accordi per chitarra.

Niccolò Fabi Una Mano sugli Occhi Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro:
      RE7+/9  LAadd9  SIm7/9

      RE7+/9  LAadd9  SIm7/9

  REadd9     LA                 SIm7    
    E non pensare che poi tutto capiti a noi,
  REadd9      LA        SIm7
    è solo un piatto di spine
       REadd9    LA     SIm7
    Ma tu sai cos'è, tu sai com'è
 REadd9   LA          SIm7
    avvicinarsi al confine
 RE7+/9      LAadd9            SIm7/9
    Sarà più facile in due rimanere svegli,
 RE7+/9     LAadd9      SIm7/9
    cosa ti aspetti dal sole?
       RE7+/9    LAadd9  SIm7/9
    Tu non parli mai, ma ciò che vuoi
 RE7+/9       LAadd9    SIm7/9
    è solo un giorno normale.

     
  FA#m                  DO#
    Tu insegni il silenzio,
                           RE
    in tutte le lingue del mondo,
                   SIm7
    io scrivo d'amore,
 
    ma poi mi nascondo
  FA#m                            DO#
    Mi hai visto correre nella pioggia,
                               RE7+
    inseguire un giornale in spiaggia,
                      SIm7/9            LA  MI  MIadd9
    una ricongiunzione, la mia assoluzione

     
                  RE7+/9    LAadd9 SIm7/9
    E' questo che sei per me, uhh
           RE7+/9    LAadd9  SIm7/9   
    questo sei per me, uhh, uhh
               RE7+/9      LAadd9  SIm7/9
    Quello che tu sei per me,
               RE7+/9     LAadd9  SIm7/9
    quello che tu sei per me

Strumentale:
             RE7+/9  LAadd9   SIm7/9

     
 REadd9           LA   
    Mi hai visto grasso toccare il fondo,
              SIm7
    hai visto tutte quelle cose di cui io mi vergogno
 REadd9                LA                   SIm7
    Hai fatto finta di non vedere quando tradivo, giocavo e imbrogliavo
       REadd9    LA     SIm7
    Ma io so perché, sì so perché
 REadd9                LA
    Ancora adesso stringiamo i pugni
      SIm7/9
    e non ce ne andiamo da qui
 FA#m                        DO#
    Conosci tutti quelli che amo,
                       REadd9
    la loro vita e la mia,
                            SIm7 
    alcuni li hai visti arrivare, altri andarsene via
 FA#m                          DO#
    Non è più baci sotto il portone,
                                 RE7+
    non è più l'estasi del primo giorno,
                        SIm7            LA  MI  MIadd9
    è una mano sugli occhi prima del sonno

     
                          RE7+/9  LA  SIm7/9
    E' questo che sei per me,
           RE7+/9       LA   SIm7/9
    questo sei per me,
               RE7+/9       LA   
    quello che tu sei per me,
               SIm7/9
    quello che tu sei per me,
           REadd9  LA
    questo sei 
        SIm7/9
    per me

Strumentale:
               FA#m11    SIm7

Articoli correlati

  • Il Negozio di AntiquariatoIl Negozio di Antiquariato Il Negozio di Antiquariato è un brano scritto e interpretato da Niccolò Fabi contenuto nell'album La cura del tempo pubblicato nel 2003. Una delle canzoni più riuscite del […]
  • CostruireCostruire Costruire è un brano scritto e interpretato da Niccolò Fabi contenuto nell'album Novo Mesto pubblicato nel 2006. Il disco viene registrato in sole tre settimane nella località […]
  • È Non èÈ Non è Niccolò Fabi pubblicava E' Non è come primo singolo estratto dall'album La Cura Del Tempo (2003), album molto intimista e personale del cantautore. Il brano è divenuto il maggior […]
  • L’Amore Non EsisteL’Amore Non Esiste L'Amore Non Esiste è un brano scritto e interpretato dal trio formato da Niccolo Fabi, Daniele Silvestri e Max Gazze contenuto nell'album Il padrone della festa pubblicato nel […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti