E Fuori E’ Buio è un brano scritto e interpretato da Tiziano Ferro contenuto nell’album Nessuno è solo pubblicato nel 2006. Disco che ha riscosso un enorme successo vendendo in tutto il mondo un milione e mezzo di copie, rimasto in classifica per 100 settimane consecutive. La canzone, scritta con la collaborazione di Diana Tejera, si presenta come una ballata pop dove l’arrangiamento è affidato alla chitarra acustica. Un grande successo tutto da suonare, c’è da divertirsi !

Testo e Accordi per chitarra.

Tiziano Ferro E Fuori E’ Buio Accordi per Chitarra Chords Testo

INTRO:
DO#-7  LA SI
DO#-7  LA SI
DO#-7  LA SI
DO7+

          LAm7/9
Ti ricorderò in ogni gesto più imperfetto
                                      RE-7
Ogni sogno perso e ritrovato in un cassetto
              MIm7                        LAm7
In quelle giornate che passavano in un' ora
                                       DO
E la tenerezza i tuoi capelli e le lenzuola
                      
E no, non piangere che non sopporto le tue lacrime
                RE-
Non ci riuscirò mai
                MIm
Perché se sei felice
               LAm
Ogni sorriso è oro
       LAm6                           FA
E nella lontananza perdonandoti ti imploro
             SI
E parlerà di te  E solo che

      MI                        LA
Che quando non ritorni ed è già tardi e fuori è buio
     SOL#m7                  LA
Non c'è una soluzione questa casa sa di te
    DO#m7                          LA
E ascolterò i tuoi passi e ad ogni passo starò meglio
   SOL#m7                         FA#m7
E ad ogni sguardo esterno perdo l'interesse
           DO#-
E questo fa paura
LA      SI
Tanta paura
            DO#-
Paura di star bene
LA                  SI
Di scegliere e sbagliare

Ma ciò che mi fa stare bene sei tu amore

DO#-                            FA#m7
Ho collezionato esperienze da giganti
             SOL#m7             DO#-
Ho collezionato figuracce e figuranti
           LA                          SI
Ho passato tanti anni in una gabbia d' oro
            MI                           DO#m7
Si forse bellissimo, ma sempre in gabbia ero
              FA#m7                 SOL#m7
ora dipenderò sempre dalla tua allegria
              DO#-
Che dipenderà sempre solo dalla mia
      LA
Che parlerà di te
      SI
E parlerà di te
    
È solo che 


      MI                        LA
Che quando non ritorni ed è già tardi e fuori è buio
     SOL#m7                  LA
Non c'è una soluzione questa casa sa di te
    DO#m7                          LA
E ascolterò i tuoi passi e ad ogni passo starò meglio
SOL#m7                            FA#m7
E ad ogni sguardo esterno perdo l'interesse
  
e tanto ti amo
    DO#m7                        LA
che per quegli occhi dolci posso solo stare male
   SOL#m7                   FA#m7
e quelle labbra prenderle e poi baciarle al sole
       DO#m7                   LA
perché so quanto fa male la mancanza di un sorriso
   SOL#m7                FA#m7
quando allontanandoci sparisce dal tuo viso
    DO#-
E questo fa paura
LA      SI
Tanta paura
              DO#-
Paura di star bene
   LA               SI
Di scegliere e sbagliare
                 DO#-     LA        SI
Ma ciò che mi fa stare bene ora sei tu amore
          DO#-     
e fuori è buio
LA     SI
ma ci sei tu amore
          DO#-
e fuori è buio

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti