Ti scatterò una foto è un brano scritto e interpretato da Tiziano Ferro contenuto nell’album Nessuno è solo pubblicato nel 2006. Disco che ha avuto un successo straordinario in tutto il mondo, alla posizione n. 60 nella classifica dei dischi più belli di sempre secondo la rivista Rolling Stone Italia. Una ballata pop in 6/8 che parla di un amore finito, dove la chitarra fa da protagonista, per un artista destinato a fare la storia della musica leggera italiana.

Testo e Accordi per chitarra.

Tiziano Ferro Ti Scatterò una Foto Accordi per Chitarra Chords Testo

Recitato

SOL
Ricorderò e comunque anche se non vorrai
Ti sposerò perché non te l' ho detto mai
Come fa male cercare , trovarti poco dopo
E nell' ansia che ti perdo ti scatterò una foto...
Ti scatterò una foto... 

Arpeggio:
SOL DO MIm DO RE

SOL                           DO
Ricorderò e comunque e so che non vorrai
MIm7                            DO        RE
Ti chiamerò perché tanto non risponderai
SOL                            DO
Come fa ridere adesso pensarti come a un gioco
MIm7
E capendo che ti ho perso
              DO         RE
Ti scatto un' altra foto
        SOL                              DO
Perché piccola potresti andartene dalle mie mani
      MIm                           DO      RE
Ed i giorni da prima lontani saranno anni
      SOL  DO
E ti scorderai di me 

       MIm                  RE6            DO  RE
Quando piove i profili e le case ricordano te
    SOL      DO
E sarà bellissimo
       MIm                    RE               DO   RE
Perché gioia e dolore han lo stesso sapore con te
      SIm                 DO                     MIm7
Io vorrei soltanto che la notte ora velocemente andasse
                DO           RE           SOL
E tutto ciò che hai di me di colpo non tornasse
                 DO                          MIm
E voglio amore e tutte le attenzioni che sai dare
                DO          RE              SOL
E voglio indifferenza semmai mi vorrai ferire 

SOL DO MIm DO RE

SOL                                     DO
E riconobbi il tuo sguardo in quello di un passante
MIm7                          DO         RE
Ma pure avendoti qui ti sentirei distante
SOL                           DO
Cosa può significare sentirsi piccolo
MIm7                                         DO      RE
Quando sei il più grande sogno il più grande incubo 

      SIm                               DO
Siamo figli di mondi diversi una sola memoria
       MIm                                  DO    RE
Che cancella e disegna distratta la stessa storia
     SOL   DO
E ti scorderai di me
      MIm                   RE             DO   RE
Quando piove i profili e le case ricordano te
  SOL     DO
E sarà bellissimo
       MIm                    RE               DO  RE
Perché gioia e dolore han lo stesso sapore con te

      SIm                 DO                      MIm
Io vorrei soltanto che la notte ora velocemente andasse
                DO           RE           SOL
E tutto ciò che hai di me di colpo non tornasse
                 DO                          MIm
E voglio amore e tutte le attenzioni che sai dare
  RE            DO           RE
E voglio indifferenza semmai mi vorrai ferire

SIb         FA
  Non basta più il ricordo
SOL           RE        MIm DO MIm RE DO RE
Ora voglio il tuo ritorno...
    SOL   DO
E sarà bellissimo
       MIm               
Perché gioia e dolore han lo stesso sapore
DO                   RE
Lo stesso sapore con te
      SIm                 DO                     MIm
Io Vorrei soltanto che la notte ora velocemente andasse
                DO           RE           SOL
E tutto ciò che hai di me di colpo non tornasse
                 DO             RE           MIm
E voglio amore e tutte le attenzioni che sai dare
              DO             RE              MIm7
E voglio indifferenza semmai mi vorrai ferire
                DO           RE           SOL
E voglio indifferenza semmai mi vorrai ferire....

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti