La Vita Com’è è il primo singolo estratto da Maximilian, decimo album solista di Max Gazzè che è stato pubblicato il 30 ottobre 2015. La canzone, sorretta da un ritmo incalzante e da un’alternanza di accompagnamenti minori e maggiori, parla dell’affrontare la vita con spensieratezza e di come una relazione sentimentale riesca spesso a minare la serenità individuale a vantaggio di quella di coppia.

Testo e accordi per chitarra.

La Vita Com’è Accordi per Chitarra Testo Guitar Chords

CAPO AL 1° TASTO
LAm  REm  LAm  REm  LAm  REm
LAm  MI  LAm

                     LAm
Se fossi qui dipenderei dalle tue tenerezze
            REm                    DO
dette sul collo a bassa voce ma lo sai
               LAm
l’amore porta guai  si perde quasi sempre c’è gente
         REm              DO
che facile non si riprede più ma tu
 LAm      REm             LAm
guarda me  prendo tutta la vita com'è
REm                  LAm                 MI                 LA
   non la faccio finita ma incrocio le dita e mi bevo un caffè

            LA
Ammazzo il tempo provando con l’auto meditazione canto un po’
          RE                     LA
nella testa oh oh ohh ohh ohh ohh oh oh ohh ohh ohh ohh
          MI                     RE
e mi rimetto ripulendo il mio salotto
                LA                    LAm  REm  LAm  REm  LAm  MI  LAm
dal terribile ricordo che resta di te
                   LAm
Se fossi qui mi lascerei tentare dalle tue carezze
   REm                       DO
però ringrazio Dio che non ci sei
          LAm
l’amore fa per noi ma separatamente
              REm                         DO
c’è gente che come me non si riprende mai  lo sai
  LAm      REm             LAm
guarda te  questo straccio di vita cos'è
REm                LAm               MI                 LA
   non la faccio finita soltanto perché è pronto un altro caffè

            LA
Ammazzo il tempo provando con l’auto meditazione canto un po’
          RE                             LA
nella testa oh oh ohh ohh ohh ohh oh oh ohh ohh ohh ohh
          MI                     RE                LA
e mi rimetto ripulendo il mio salotto dal terribile ricordo
                                                 rimasto di te
            LA
Indifferente che mente c’è l’eco di quelle malelingue che
           RE                           LA
mi han detto oh oh ohh ohh ohh ohh oh oh ohh ohh ohh ohh
    MI                               RE
ci sono cose su di lei che è meglio non sapere mai
          LA                    RE  LA
sai che ricordo mi resta di noi
RE                   LA
oh oh ohh ohh ohh ohh oh oh ohh ohh ohh ohh
      MI                       RE
e mi rimetto ripulendo il mio salotto
                 LA
dal terribile ricordo che resta di te

LAm      REm             LAm        REm
guarda me  prendo tutta la vita com'è
                LAm                  MI                 LA
non la faccio finita ma incrocio le dita e mi bevo un caffè
            LA
Ammazzo il tempo provando con l’auto meditazione canto un po’
          RE           LA
nella testa oh oh ohh ohh ohh ohh oh oh ohh ohh ohh ohh
          MI                     RE
e mi rilasso  finché non avrò più addosso
                LA
dal terribile ricordo rimasto di te
            LA
Indifferente che mente c’è l’eco di quelle malelingue che
           RE            LA
mi han detto oh oh ohh ohh ohh ohh oh oh ohh ohh ohh ohh
    MI                               RE
ci sono cose su di lei che è meglio non sapere mai
          LA
sai che ricordo mi resta di noi
     MI                         RE
Ma ci son cose su di me che forse non ci crederai
           LA                 LAm  REm  LAm  REm  LAm  MI  LAm
sai che ricordo ti resta di noi
Cercasi Programmatore Javascript

Articoli correlati

  • Una Musica Può FareUna Musica Può Fare Una Musica Può Fare è un brano scritto e interpretato da Max Gazzè contenuto nell'album La favola di Adamo ed Eva (Sanremo Edicion) pubblicato nel 1999. Scritto con la […]
  • Ti Sembra NormaleTi Sembra Normale Ti Sembra Normale è il terzo singolo estratto da Maximilian, decimo album solista di Max Gazzè che è stato pubblicato il 30 ottobre 2015. Il brano riprende quello stile ironico e […]
  • Il Solito SessoIl Solito Sesso Il Solito Sesso è un brano scritto e interpretato da Max Gazze contenuto nell'album Tra l'aratro e la radio pubblicato nel 2008. Scritto con la collaborazione del fratello […]
  • Vento d’EstateVento d’Estate Vento d'Estate è un brano scritto e interpretato da Max Gazzè e Niccolò Fabi pubblicato in due diversi album, La favola di Adamo ed Eva di Gazzè e Niccolò Fabi entrambi usciti […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Paolo Moneti 29 anni, musicologo e musicista per passione, suona la chitarra dall'età di 16 anni.