Alle Porte del Sogno è un brano scritto e interpretato da Irene Grandi contenuto nell’album omonimo pubblicato nel 2010. Il disco ha come caratteristica la ricerca di nuove sonorità, si usano sintetizzatori e suoni elettronici, quasi in stile dance, ma senza banalità. La canzone, scritta in collaborazione con Pio Stefanini, Francesco Sighieri e Alfredo Vestrini, si presenta come un pezzo pop/dance dal ritmo incalzante con una ricerca armonico/melodica di spessore. Un brano importante per la cantautrice fiorentina, pezzo di storia della musica leggera italiana.

Testo e Accordi per chitarra.

Irene Grandi Alle Porte del Sogno Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro: RE7+ LAadd9/DO# RE7+ RE7+ Dimenticare LAadd9/DO# RE7+ alle porte del sogno incontrarti e parlare Dimenticare LAadd9/DO# RE7+ alle porte del sogno invitarti a ballare Dimenticare LAadd9/DO# RE7+ ai bordi del cielo toccarti e volare Dimenticare LAadd9/DO# RE7+ alle porte del sogno baciarti e restare RE MI LA LA/DO# Grazie per avermi spezzato il cuore RE MI LA LA/DO# finalmente la luce riesce a entrare RE MI Strano a dirsi ho trovato pace FA#m LA/DO# In questa palude na na na na RE MI mentre una sera scagliava invece FA#m Musicali Promesse LA di apocalisse RE Grazie per l'invito a... RE7+ Dimenticare (le notti, le albe, il vino, le lotte) LAadd9/DO# RE7+ alle porte del sogno incontrarti e parlare Dimenticare LAadd9/DO# RE7+ alle porte del sogno invitarti a ballare (i giorni, le luci, le stanze d'albergo, le voci) Dimenticare LAadd9/DO# RE7+ ai bordi del cielo baciarti e suonare i porti, le nebbie, gli inverni, l'orgoglio Dimenticare (il vento, gli scherzi, le foglie, le ombre, l'odio) LAadd9/DO# RE7+ Alle porte del sogno sposarti ogni giorno RE MI LA LA/DO# Grazie per avermi spezzato il cuore RE MI LA LA/DO# finalmente la luce riesce a entrare RE MI Strano a dirsi ho trovato pace FA#m LA/DO# In questa palude na na na na RE MI mentre una sera scagliava invece FA#m Musicali Promesse LA di apocalisse RE Grazie per l'invito Strumentale: RE7+ LAadd9)/DO# RE7+ RE7+ A dimenticare MI SOL Strano a dirsi ho trovato pace RE/FA# Alle porte del sogno RE7+ LAadd9/DO# RE7+ Rivedo i porti, le nebbie, gli inverni, le ombre, le inutili piogge LAadd9/DO# RE7+ le albe, le lotte, le luci, i giorni, le notte, le stanze d'albergo L'orgoglio RE MI LA LA/DO# Grazie per avermi spezzato il cuore RE MI LA LA/DO# finalmente la luce riesce a entrare RE MI Strano a dirsi ho trovato pace FA#m LA In questa palude na na na na RE MI mentre una sera scagliava invece FA#m Musicali Promesse LA di apocalisse RE Grazie per l'invito FA#m dimenticare
Cercasi Programmatore Javascript

Articoli correlati

  • La Cometa di HalleyLa Cometa di Halley La Cometa di Halley è un brano scritto e interpretato da Irene Grandi contenuto nell'album Alle porte del sogno pubblicato nel 2010. La canzone, scritta con la collaborazione di […]
  • La Tua Ragazza SempreLa Tua Ragazza Sempre La Tua Ragazza Sempre è un singolo di Irene Grandi pubblicato nel 2000 in seguito alla sua partecipazione con esso al Festival di Sanremo, esperienza conclusasi al secondo posto […]
  • Bruci la CittàBruci la Città Pubblicato come singolo nell'estate 2007 e contenuto nella raccolta Irenegrandi.hits dello stesso anno, Bruci la Città è una delle canzoni di maggior successo di Irene Grandi, […]
  • Se Mi VuoiSe Mi Vuoi Se Mi Vuoi è un brano cantato da Pino Daniele in coppia con Irene Grandi pubblicato nel 1995. Scritto dal cantautore napoletano, è contenuto nel suo album Non calpestare i fiori […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti