Silvano è un brano scritto e interpretato da Enzo Jannacci contenuto nell’album Ci vuole orecchio pubblicato nel 1980. Disco che ha visto la collaborazione di artisti importanti come Paolo Conte e Tulio De Piscopo, i brani sono scritti in collaborazione con il duo comico Cochi e Renato. Questa in particolare allude in maniera ironica ad alcune pratiche sessuali insolite.

Testo e Accordi per chitarra.

Enzo Jannacci Silvano Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro: DO MIm FA SOL DO MIm Amami, amami, stringimi, sgonfiami LA7 FA e amami, sdentami, stracciami, applicami FAm DO MI7 LAm e dopo stringimi, dammi l'ebrezza dei tendini RE7 FAm SOL7 prendimi, con le tue labbra accarezzami DO MIm Rino, non riconosco gli aneddoti LA7 FA e schiodami, spostami tutte le efelidi FAm DO MI7 LAm aprimi, picchiami solo negli angoli, FAm SOL7 brivido, no non distinguo più i datteri DO MI7 Silvano e non valevo le ciccioli FA LA7 Silvano mi hai lasciato sporcandomi FA FAm e la gira la gira la ruota la gira DO LA7 e la gira la gira la ruota la gira RE7 SOL e la storia del nostro imossibile amore continua anche senza di te DO MI7 Silvano e non valevo le ciccioli FA LA7 Silvano mi hai lasciato sporcandomi FA FAm e la gira la gira la ruota la gira DO LA7 e la gira la gira la ruota la gira RE7 SOL e la storia del nostro imossibile amore continua anche senza di te DO MI7 E amami, amami, stringimi, sgonfiami LA7 FA e allora amami, sdentami, stracciami, applicami FAm DO MI7 LAm e stringimi, dammi l'ebrezza dei tendini RE7 FAm SOL7 prendimi, con le tue labbra fracassami DO MIm Rino, sfodera scuse plausibili, LA7 FA girati, scaccia il bisogno del passero, FAm DO MI7 LAm lurido, soffiati il naso col pettine, FAm SOL7 Everest, sei la mia vetta incredibile DO MI7 Silvano e non valevo le ciccioli FA LA7 Silvano mi hai lasciato sporcandomi FA FAm e la gira la gira la ruota la gira DO LA7 e la gira la gira la ruota la gira RE7 SOL e la storia del nostro imossibile amore continua anche senza di te DO MI7 Silvano e non valevo le ciccioli FA LA7 Silvano mi hai lasciato sporcandomi FA FAm e la gira la gira la ruota la gira DO LA7 e la gira la gira la ruota la gira RE7 SOL e la storia del nostro imossibile amore continua anche senza di te

Articoli correlati

  • L’Importante È EsagerareL’Importante È Esagerare L'Importante È Esagerare è un brano scritto e interpretato da Enzo Jannacci contenuto nell'album L'importante pubblicato nel 1985. Tredicesimo disco per il cantautore milanese, […]
  • Vengo Anch’io. No, Tu NoVengo Anch’io. No, Tu No Vengo Anch'io è una canzone del 1968, scritta da Enzo Jannacci e pubblicata con l'omonimo album Vengo Anch'io, No Tu No. E' tutt'oggi la sua canzone più famosa, il cui testo è […]
  • Ci Vuole OrecchioCi Vuole Orecchio Ci Vuole Orecchio è un noto brano di Enzo Jannacci nonchè quello che dà il titolo al suo undicesimo album, pubblicato dalla Dischi Ricordi nel 1980. Il testo gioca sul […]
  • Ho Visto Un ReHo Visto Un Re Ho Visto Un Re è un brano di Enzo Jannacci del 1968, pubblicato col suo quarto album studio Vengo Anch'io. No Tu No. Il testo è stato scritto da Dario Fo, il quale ha contribuito […]
  • Messico e NuvoleMessico e Nuvole Messico E Nuvole è un classico della musica leggera italiana, interpretato per la prima volta nel 1970 da Enzo Jannacci, su testo di Vito Pallavicini e musica di Virano e Giorgio […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti