Lorenzo Jovanotti Ragazzo Fortunato Accordi Spartito Chitarra

LA                LA7+
  Se io potessi sarei sempre in vacanza
   LA7                          LA7+
se io fossi capace chiuderei il cielo in una stanza
      SIm7                  MI
ma se devo dirla tutta, qui non è il paradiso
         SIm7                   MI           RE MI
ma all'inferno delle verità, io mento col sorri-so.
LA                  LA7+
  Problemi zero, problemi a non finire
   LA7                        LA7+
un giorno sembra l'ultimo, un altro è da impazzire
      SIm7                  MI
ma se devo dirla tutta, qui non è il Paradiso
       SIm7                   MI           RE MI
ma l'inferno delle verità, io mento col sorri-so.

FA#
  Di dieci cose fatte, te ne è riuscita mezza
                            MI
e dove c'è uno strappo, non metti mai una pezza.
FA#
  Di dieci cose fatte, te ne è riuscita mezza
                            MI
e dove c'è uno strappo, non metti mai una pezza.

          LA
Sono un ragazzo fortunato
         RE
perché m'hanno regalato un sogno
LA
sono fortunato perché
RE
non c'è niente che ho bisogno
  SIm7                MI
e quando viene sera e tornerò da te
     SIm7
e' andata come è andata
      MI           RE       MI
la fortuna di incontrarti ancora.
LA                  RE   SIm                 MI
  Sei bella come il sole,   a me mi fai impazzire
LA                  RE   SIm                 MI
  Sei bella come il sole,   a me mi fai impazzire

LA                             LA7+
  Siddartha me l'ha detto, non conta solo l'amore
  LA7                          LA7+
e tutto quello che ti serve, è stare dentro al cuore
      SIm7                  MI
ma se devo dirla tutta, qui non è il Paradiso
       SIm7                   MI           RE MI
ma l'inferno delle verità, io mento col sorri-so.

FA#
  Di dieci cose fatte, te ne è riuscita mezza
                            MI
e dove c'è uno strappo, non metti mai una pezza.
FA#
  Di dieci cose fatte, te ne è riuscita mezza
                            MI
e dove c'è uno strappo, non metti mai una pezza.

          LA
Sono un ragazzo fortunato
         RE
perché m'hanno regalato un sogno
LA
sono fortunato perché
RE
non c'è niente che ho bisogno
  SIm7                MI
e quando viene sera e tornerò da te
     SIm7
e' andata come è andata
      MI           RE       MI
la fortuna di incontrarti ancora.
LA                  RE   SIm                 MI
  Sei bella come il sole,   a me mi fai impazzire
LA                  RE   SIm                 MI
  Sei bella come il sole,   a me mi fai impazzire

LA      LA7+
LA7     LA7+
SIm7    MI
SIm7    MI  RE MI

LA                  RE   SIm                 MI
  Sei bella come il sole,   a me mi fai impazzire
          LA
Sono un ragazzo fortunato
         RE
perché m'hanno regalato un sogno
LA
sono fortunato perché
RE
non c'è niente che ho bisogno
  SIm7                MI
e quando viene sera e tornerò da te
     SIm7
e' andata come è andata
      MI           RE       MI
la fortuna di incontrarti ancora.
LA
  m'hanno regalato un sogno
RE
  non c'e' niente che ho bisogno.

LA RE LA RE

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti