Eseguito per la prima volta dal vivo a Campovolo 2015, A Modo Tuo è il terzo singolo estratto dall’album live Giro del Mondo. Scritta interamente da Luciano Ligabue, la canzone è stata pubblicata dalla cantante Elisa nel suo album di inediti L’Anima Vola (2013). L’artista emiliano ha poi registrato una sua versione del pezzo nei primi mesi del 2015, la quale è stata rilasciata ufficialmente il 18 settembre dello stesso anno.

Testo e accordi per chitarra.

A Modo Tuo Accordi per Chitarra Testo Guitar Chords

        FA 			     DO9
Sarà difficile diventar grande prima che lo diventi anche tu
         REm 	                          SOLm
tu che farai tutte quelle domande io fingerò di saperne di più
        SIb FA     DO9	          REm
sarà difficile  ma sarà come deve essere
   SIb                   DO9	     REm
metterò via i giochi proverò a crescere

        FA                            DO9
Sarà difficile chiederti scusa per un mondo che è quel che è
  	   REm
io nel mio piccolo tento qualcosa
      SOL
ma cambiarlo è difficile
        SIb FA       DO9	    REm
sarà difficile  dire tanti auguri a te
       SIb               DO9	        REm
a ogni compleanno vai un po' più via da me

  FA	            DO9
A modo tuo andrai a modo tuo
       REm                  SIb               FA  DO
camminerai e cadrai, ti alzerai sempre a modo tuo

        FA 			       DO9
Sarà difficile vederti da dietro sulla strada che imboccherai
          REm	                      SOLm
tutti i semafori tutti i divieti e le code che eviterai
        SIb FA        DO9	    REm
sarà difficile mentre piano ti allontanerai
     SIb 	 DO9	      REm
a cercar da sola quella che sarai

  FA	            DO9
A modo tuo andrai a modo tuo
       REm 	            SIb               FA  DO
camminerai e cadrai, ti alzerai sempre a modo tuo
  FA	            DO9
A modo tuo vedrai a modo tuo
       REm                  SIb               FA  DO
dondolerai, salterai, cambierai sempre a modo tuo

        FA     MIm          REm   DO    SIb        LAm       SOLm
Sarà difficile lasciarti al mondo   e tenere un pezzetto per me
          FA        MIm     REm   DO      SIb      LAm  SOLm
e nel bel mezzo del tuo girotondo   non poterti proteggere
        SIb FA     DO9		   REm
sarà difficile  ma sarà fin troppo semplice
       SIb 	       DO9	   REm
mentre tu ti giri e continui a ridere

  FA	            DO9
A modo tuo andrai a modo tuo
       REm 	            SIb               FA  DO
camminerai e cadrai, ti alzerai sempre a modo tuo
  FA	            DO9
A modo tuo vedrai a modo tuo
       REm                  SIb               FA  DO
dondolerai, salterai, cambierai sempre a modo tuo

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Paolo Moneti 29 anni, musicologo e musicista per passione, suona la chitarra dall'età di 16 anni.