Spirito è un brano scritto e interpretato dalla band Litfiba contenuto nell’album omonimo pubblicato nel 1994. Il disco fa parte della tetralogia degli elementi, preceduto da El diablo del 1990, Terremoto del 1993 e prosegue con Mondi sommersi del 1997. Il disco si discosta dai precedenti per via dei suoni meno aggressivi, con l’uso di strumenti acustici ed etnici. La canzone, dalla veste rock, è una vera e propria liberazione di energia e positività. Sicuramente uno dei più grandi successi della band fiorentina, che ha fatto la storia del rock in Italia.

Testo e Accordi per chitarra.

Litfiba Spirito Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro:
      SOL    FA     SOL   FA

  SOL
    Quando mi sveglio cerco i miei sogni
        FA
    non li ritrovo più
  SOL
    Non apro gli occhi per chiamarti indietro
   FA
    e rivedere la mia fantasia

     
  SOL
    Spirito libero
  FA
    sto contento quando mi parli dentro
  SOL
    Libero Spirito
  FA
    sto contento quando mi balli dentro

     
  SOL
    Il mondo e storto aspetta in coda
      FA
    appeso a un semaforo
  SOL
    Provo a smontarlo con un sorriso
                        FA
    è il solo gioco che so

    il mondo è un cannibale

     
  SOL
    Spirito libero
  FA
    sto contento quando mi parli dentro
  SOL
    Libero Spirito
  FA
    sto contento quando mi parli dentro

     
  SOL                       DO        FA
    Sei la scintilla che scatena l'intensità
  SOL                      DO          FA
    fratello libero sei il Genio della lampada
  SOL                        DO        FA
    cambia la rabbia dal mio corpo quando ci sei
  SOL                        DO        FA
    e ogni problema è un labirinto fantastico

  SOL        DO     FA       SOL  DO  FA
    vaea vae vaea vae oh oh 

  SOL        DO     FA       SOL  DO  FA   SOL 
    vaea vae vaea vae oh oh        Spirito

     
  SOL
    Il mondo e storto gioca col morto
      FA
    e ruba la fantasia
  SOL
    Provo a montarlo con un sorriso
                        FA
    è il solo gioco che so

    il mondo è un cannibale
  SOL             DO    FA
    vaea vae vaea vae...

  SOL    FA     SOL     FA

     
   SOL
    Spirito libero
   FA
    sto contento quando mi balli dentro
   SOL
    Libero Spirito
   FA
    sto contento quando mi parli dentro
     
  SOL                       DO        FA
    Sei la scintilla che scatena l'intensità
  SOL                      DO          FA
    fratello libero sei il Genio della lampada
  SOL                        DO        FA
    cambia la rabbia dal mio corpo quando ci sei
  SOL                        DO       FA
    e ogni problema è un labirinto fantastico

  SOL        DO     FA       SOL  DO  FA
    vaea vae vaea vae oh oh 

  SOL        DO     FA       SOL  DO  FA   
    vaea vae vaea vae oh oh        Spirito
   
  SOL                   DO  FA   
    E il solo gioco che so...
                        SOL   DO   FA
    e il solo gioco che so...
                         SOL   DO   FA
    fottuto il gioco che so...
         SOL    DO   FA    SOL
    Spirito libero

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti