Almeno Tu nell’Universo è un brano interpretato da Mia Martini pubblicato come singolo nel 1989. Scritto da Bruno Lauzi e Maurizio Fabrizio nel 1972, venne ripreso dalla cantante e presentato al Festival di Sanremo ’89 dove si è classificato al nono posto. Musicalmente si presenta come una ballata pop dallo stile tipicamente italiano, con una melodia struggente ed elaborata, con un impianto armonico ricercato e pieno di modulazioni. Un capolavoro che non ha tempo, un artista ed una voce indimenticabile.

Testo e Accordi per chitarra.

Mia Martini Almeno Tu nell’Universo Accordi oer Chitarra Chords Testo

FA#             DO#/FA   DO#m/MI
Sai la gente è strana   
         RE#7      SOL      SOL#m7/5b
prima si odia e poi si ama
        DO#7          FA#m   FA#m/MI
cambia idea improvvisamente 
         RE#m7/5b SOL#7 
prima la ve-----rità poi 
DO#m7/5b   FA#7     SIm   SIm/LA SOL
men------tirà a noi senza serietà,
DO#7       FA#4 FA#
come fosse niente

FA#            DO#/FA  DO#m/MI
Sai la gente è matta 
        RE#7          SOL    SOL#m7/5b
forse è troppo insoddisfatta
         DO#7       FA#m   FA#m/MI
segue il mondo ciecamente 
          RE#m7/5b SOL#7
quando la moda     cambia
    DO#m7/5b  FA#7
lei pure      cambia 
   SI4  SI       RE7+
continuamente   scioccamente


DO#             FA#     DO#/FA SI6         LA#7/4 LA#7
Tu tu che sei diverso almeno tu    nell' universo
         RE#m         DO#/FA
Un punto sei, che non ruota 
FA#    
mai intorno a me
   DO#/FA   FA#
Un sole che splende per me
  DO#/FA    RE#m7          FA#/SOL#
Soltanto come un diamante In mezzo al cuore

DO#             FA#     DO#/FA  SI6        LA#7/4 LA#7
Tu tu che sei diverso almeno tu     nell'universo
          RE#m      DO#/FA FA#
non cambierai dimmi che per sempre sarai
   DO#/FA FA#            DO#/FA   RE#m7   FA#/SOL# DO#  DO#11
sincero e che mi amerai davvero  di più, di più, di più

FA#           DO#/FA  DO#m/MI
Sai la gente è sola 
     RE#7        SOL     SOL#m7/5b
come può lei si consola
    DO#7               FA#m   FA#m/MI
non far sì, che la mia mente
            RE#m7/5b SOL#7  DO#m7/5b FA#7
si perda in con----getture, in      paure
 SI4  SI      RE7+
inutilmente e poi per niente


DO#             FA#     DO#/FA SI6         LA#7/4 LA#7
Tu tu che sei diverso almeno tu    nell' universo
         RE#m         DO#/FA
Un punto sei, che non ruota 
FA#    
mai intorno a me
   DO#/FA   FA#
Un sole che splende per me
  DO#/FA    RE#m7          FA#/SOL#
Soltanto come un diamante In mezzo al cuore

DO#             FA#     DO#/FA  SI6        LA#7/4 LA#7
Tu tu che sei diverso almeno tu     nell'universo
          RE#m      DO#/FA FA#
non cambierai dimmi che per sempre sarai
   DO#/FA FA#            DO#/FA   RE#m7   FA#/SOL# DO#  
sincero e che mi amerai davvero  di più, di più, di più

Strumentale:
             DO#  FA#  DO#/FA  SI6  LA#7/4 LA#7

          RE#m      DO#/FA FA#
non cambierai dimmi che per sempre sarai
   DO#/FA FA#            DO#/FA   RE#m7   FA#/SOL# DO#  
sincero e che mi amerai davvero       ...davvero di più

Articoli correlati

  • Gli Uomini Non CambianoGli Uomini Non Cambiano Gli Uomini Non Cambiano è una brano cantato da Mia Martini inserita nell'album Lacrime pubblicato nel 1992. Scritta da Giancarlo Bigazzi, Marco Falagiani e Beppe Dati, la canzone […]
  • E Non Finisce Mica il CieloE Non Finisce Mica il Cielo E non Finisce Mica il Cielo è un brano inciso da Mia Martini e pubblicato nel 1982. Scritto da Ivano Fossati partecipò al Festival di Sanremo dello stesso anno ma non raggiunse […]
  • La Nevicata del ’56La Nevicata del ’56 La Nevicata del '56 è un brano cantato da Mia Martini e pubblicato nel 1990. Scritto da Carlo Vistarini, Franco Califano, Massimo Cantini e Luigi Lopez, venne presentato al […]
  • MinuettoMinuetto Minuetto è un brano il cui testo è opera di Franco Califano e la musica di Dario Baldan Bembo, interpretato da Mia Martini ed inciso nel 1973 con l'album Il Giorno Dopo. La […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti