C’è Tutto un Mondo Intorno è un brano inciso dai Matia Bazar contenuto nell’album Tournèe pubblicato nel 1979. Quarto lavoro in studio er la band genovese, riscuote un buon successo di pubblico diventndo il diciottesimo album più venduto in Italia in quell’anno. La canzone, scritta da tutti i componenti del gruppo, sotto la guida del grande Piero Cassano, è una dei loro grandi classici. Una melodia trascinante e un testo di speranza e di apertura al mondo.

Testo e Accordi per chitarra.

Matia Bazar C’è Tutto un Mondo Intorno Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro: SOL#m7/9 DO#7 SOL#m7/9 DO#7 SOL#m7/9 DO#7 SOL#m7/9 DO#7 FA#m FA#m SI7 Se per caso un giorno o l'altro MI LA MI/SOL# Ti trovassi solo sai FA#m FA#7 SIm FA#7/LA# SIm FA#7/LA# Senza una compagna che ti aiuta nei tuoi guai MI LA E se poi il cielo blu DO#7 FA# MI6 RE#dim Si chiude all'improvviso su di te DO#7 E ti senti come un ladro che REdim FA#m Ha paura anche di sé FA#m/MI Guardati allo specchio SIm RE SI/DO# DO#7 E guarda un poco un poco intorno a te
FA# DO#/FA RE#m C'è tutto un mondo intorno che DO# SI Gira ogni giorno e che SOL#/DO FA# Fermare non potrai DO#/FA RE#m E viva viva il mondo DO# SI Tu non girargli intorno SOL#/DO DO#7/4 REdim Ma entra dentro al mondo dai
FA#m FA#m/MI SIm SIm/LA SOL#m7/4 DO#7
FA# DO#/FA RE#m C'è tutto un mondo intorno che DO# SI Gira ogni giorno e che SOL#/DO FA# Fermare non potrai DO#/FA RE#m E viva viva il mondo DO# SI Tu non girargli intorno SOL#/DO DO#7/4 REdim Ma entra dentro al mondo da------i
FA#m FA#m/MI SIm SIm/LA SOL#m7/4 DO#7 FA#m9 FA#m SI7 Se nel buio che ti avvolge MI LA MI/SOL# Una fiamma scorgerai FA#m FA#7 Corri corri senza indugi SIm FA#7/LA# SIm SIm/LA# Forse è il sole che tu vuoi MI LA Ma se come un fiume in piena poi DO#7 FA#m MI6 RE#dim Il tempo ormai usato se ne va DO#7 Ed un naufrago ti senti tu REdim FA#m Da solo scruta il blu FA#m/MI SIm Quella fiamma sconosciuta RE SI/DO# DO#7 è la tua zattera lo sai
FA# DO#/FA RE#m C'è tutto un mondo intorno che DO# SI Gira ogni giorno e che SOL#/DO FA# Fermare non potrai DO#/FA RE#m E viva viva il mondo DO# SI Tu non girargli intorno SOL#/DO DO#7/4 REdim Ma entra dentro al mondo da------i
FA#m FA#m/MI SIm SIm/LA SOL#m7/4 DO#7
FA# DO#/FA RE#m C'è tutto un mondo intorno che DO# SI Gira ogni giorno e che SOL#/DO FA# Fermare non potrai DO#/FA RE#m E viva viva il mondo DO# SI Tu non girargli intorno SOL#/DO DO#7/4 DO#7 Ma entra dentro al mondo da------i FA# DO#/FA RE#m C'è tutto un mondo intorno che DO# SI Gira ogni giorno e che SOL#/DO FA# fermare non potrai DO#/FA RE#m DO# SI SOL#/DO DO#7/4 DO#7 FA# DO#/FA RE#m E viva viva il mondo DO# SI Tu non girargli intorno SOL#/DO FA# DO#/FA RE#m DO# Ma entra dentro al mondo da------i SI SOL#/DO DO#7/4 DO#7

Articoli correlati

  • Brivido CaldoBrivido Caldo Brivido Caldo è la canzone che dà il titolo ad un album dei Matia Bazar del 2000. Scritto da Giancarlo Golzi e Piero Cassano, è stato presentato dal gruppo in occasione del […]
  • Stasera Che SeraStasera Che Sera Stasera Che Sera è un brano inciso dai Matia Bazar contenuto nell'album Matia Bazar 1 pubblicato nel 1976. Uscito come singolo in 45 poi inserito nel disco d'esordio della band […]
  • Messaggio D’AmoreMessaggio D’Amore Messaggio D'Amore è il brano con cui nel 2002 i Matia Bazar si sono aggiudicati il Festival di Sanremo. E' stato inciso con l'album dello stesso anno Messaggi Dal Vivo, raccolta […]
  • Per un’Ora d’AmorePer un’Ora d’Amore Per un'Ora d'Amore è un singolo del 1975 dei Matia Bazar, uno dei primi ad essere prodotti dal gruppo, ancor prima dell'avvento del loro primo album Matia Bazar 1, che sarebbe […]
  • Ti SentoTi Sento Ti Sento è un brano inciso dal gruppo musicale Matia Bazar inserito nell'album Melanchòlia pubblicato nel 1985. Scritto da Aldo Stellita per la musica e da Sergio Cossu e Carlo […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti