Ti Sento è un brano inciso dal gruppo musicale Matia Bazar inserito nell’album Melanchòlia pubblicato nel 1985. Scritto da Aldo Stellita per la musica e da Sergio Cossu e Carlo Marrale per la musica, è cantato da Antonella Ruggiero. Uno dei più grandi successi della band, tradotto in varie lingue, scala le classifiche del Belgio, della Germania, della Spagna oltreché in Italia. Canzone sensuale, ma al tempo stesso energica, con cambi di tonalità e una melodia che fa risaltare una voce straordinaria.

Testo e Accordi per chitarra.

Matia Bazar Ti Sento Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro:
      DO#m7 FA#/DO# DO#m    DO#m7 FA#/DO# DO#m
 
                 DO#m7 FA#/DO# DO#m
    La parola non ha
                  DO#m7 FA#/DO# DO#m
    Né sapore, né idea
                   DO#m7 FA#/DO# DO#
    Ma due occhi invadenti
                 DO#m7 FA#/DO# DO#
    Petali d'orchidea
       LA SI DO#m
    Se non hai
    LA SI DO#m LA SI DO#m  LA SI SOL#4
    A----------anima

     
       SOLb  LAb
    Ti sento
       SIbm              SOLb
    La musica si muove appena
            MIbm      LAb        SIbm
    Ma è un mondo che mi scoppia dentro
       SOLb  LAb
    Ti sento
        SIbm              SOLb
    Un brivido lungo la schiena
       MIbm      LAb      SIbm
    Un colpo che fa pieno centro
             SOLb LAb/SOLb
    Mi ami o no?
             SOLb LAb/SOLb
    Mi ami o no?
             DOm7 FA/DO DOm   DOm7 FA/DO DOm
    Mi ami o...

     
                    DOm7 FA/DO DOm
    Che mi resta di te
                  DOm7 FA/DO DOm
    Della mia poesia
                       DOm7  FA/DO DOm
    Mentre l'ombra del sonno
                  DOm7 FA/DO DOm
    Lenta scivola via

     
       LAb   SIb  DOm
    Se non hai
     LAb  SIb  DOm   LAb SIb  DOm
    A---------------anima
         LAb  SIb  SOL4
    Ooh...

     
       FA    SOL
    Ti sento
       LAm               FA
    Bellissima statua sommersa
      REm      SOL         LAm
    Seduti, sdraiati, impacciati
       FA    SOL
    Ti sento
      LAm           FA
    Atlantide isola persa
      REm     SOL        LAm
    Amanti soltanto accennati
             FA  SOL/FA
    Mi ami o no?
             FA  SOL/FA
    Mi ami o no?
             LAm   FA7+   FA#m7/5b
    Mi ami o no?

     
       FA    SOL
    Ti sento
      LAm             FA
    Deserto lontano miraggio
       REm         SOL      LAm
    La sabbia che vuole accecarmi
       FA    SOL
    Ti sento
        LAm               FA
    Nell'aria un amore selvaggio
       REm       SOL     FA  SOL/FA  FA  SOL/FA  LAm   FA7+  FA#m7/5b  FA
    Vorrei incontrarti

     
             FA  SOL/FA
    Mi ami o no?
             FA  SOL/FA
    Mi ami o no?
             LAm  FA7+  FA#m7/5b LAm  LA(9)  SI4  DO#m
    Mi ami o no?

     
       LA
    Ti sento
       FA#m      SI    LA  SI/LA  LA  SI/LA  DO#m
    Vorrei incontrarti

Articoli correlati

  • Messaggio D’AmoreMessaggio D’Amore Messaggio D'Amore è il brano con cui nel 2002 i Matia Bazar si sono aggiudicati il Festival di Sanremo. E' stato inciso con l'album dello stesso anno Messaggi Dal Vivo, raccolta […]
  • Per un’Ora d’AmorePer un’Ora d’Amore Per un'Ora d'Amore è un singolo del 1975 dei Matia Bazar, uno dei primi ad essere prodotti dal gruppo, ancor prima dell'avvento del loro primo album Matia Bazar 1, che sarebbe […]
  • Brivido CaldoBrivido Caldo Brivido Caldo è la canzone che dà il titolo ad un album dei Matia Bazar del 2000. Scritto da Giancarlo Golzi e Piero Cassano, è stato presentato dal gruppo in occasione del […]
  • Vacanze RomaneVacanze Romane Vacanze Romane è una canzone del 1983, incisa dai Matia Bazar con l'album Tango. Con questo brano il gruppo vinse il premio della critica durante la loro partecipazione al […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti