Distratto è un brano interpretato da Francesca Michielin contenuto nel LP omonimo pubblicato nel 2012 e inserito successivamente nell’album d’esordio Riflessi di me, sempre dello stesso anno. La canzone, scritta da Elisa e Roberto Casalino, si presenta come una ballata pop/funky dalle sonorità elettroniche e giro armonico di pochi accordi, ideale per la chitarra, per un artista giovane della musica leggera italiana del futuro.

Testo e Accordi per chitarra.

Francesca Michielin Distratto Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro:
       FAm  DOm  SIbm7  DOm  MIb

FAm 
Un'ora, un giorno o poco più,
DOm
per quanto ancora ci sarai tu,
SIbm7
a volermi male,
      DOm        MIb
di un male e che fa solo male
FAm
Ma non ho perso l'onestà,
DOm
e non posso dirti che passerà,
SIbm7                     DOm     MIb
tenerti stretto quando in fondo sarebbe un inganno

REb            MIb     FAm
E non vedi che sto piangendo,
                          DOm
chi se ne accorge non sei tu,
                  SIbm7
tu sei troppo distratto

FAm
Un'ora, un giorno o poco più,
DOm
dicevi sempre e per sempre, si però,
SIbm7                  DOm        MIb
guarda cosa è rimasto adesso che niente è lo stesso
FAm
Se non fa rumore l'anima,
DOm
e quando sei qui davanti non s'illumina,
SIbm7                          DOm         MIb
è perchè non ne sento più il calore non ne vedo il colore

REb            MIb     FAm
E non vedi che sto piangendo,
                          DOm
chi se ne accorge non sei tu,
                   SIbm7
il tuo sguardo distratto
REb            MIb    FAm
E non vedi che sto fingendo,
                    DOm
e non mi guardi già più,
                 SIbm7
col tuo fare distratto

  REb    SIbm7
strappa..le,
                MIb
(dei giorni con me),
                SIbm7
non mi rivedrai più,

(puoi bruciarle perchè),
             REb
e non mi ferirai, (non mi rivedrai),
               LAb
e non mi illuderai, (non mi ferirai),(non m'illuderai),
        DO7
e non sarà, (non mi tradirai),

mai più, (come credi)

FAm
Un'ora, un giorno o poco più,
DOm
per quanto ancora ti crederò
SIbm7                 DOm        MIb
Solo e perso e più confuso non avresti voluto
FAm
Vedermi scivolare via,
DOm
fuori dalle tue mani.. che fantasia!
SIbm7                          DOm      MIb
Fuori dalla tua vita ma mi hai preso soltanto in giro

REb            MIb   FAm
E ora vedi che sto ridendo
                        DOm
E chi mi guarda non sei tu,
                    SIbm7
tu eri sempre distratto 
RE             MIb  FAm
Ora che mi sto divertendo,
                     DOm
chi mi cerca non sei tu,
                     SIbm7
tu eri troppo distratto


  REb    SIbm7
strappa..le,
                MIb
(dei giorni con me),
                SIbm7
non mi rivedrai più,

(puoi bruciarle perchè),
             REb
e non mi ferirai, (non mi rivedrai),
               LAb
e non mi illuderai, (non mi ferirai),(non m'illuderai),
        DO7
e non sarà, (non mi tradirai),

mai più, (come credi)


FAm                                  DOm
Per un'ora, un giorno forse un pò di più,
                                 SIbm7
non girava il mondo se non c'eri tu,
                    DOm          MIb           FAm
e non volermi male adesso se non ti riconosco

Articoli correlati

  • SolaSola Sola è un brano interpretato da Francesca Michielin contenuto nell'album Riflessi di me pubblicato nel 2012. Scritto da Roberto Casalino e Elisa, si presenta come una ballata pop […]
  • Almeno TuAlmeno Tu Almeno Tu è un brano scritto e interpretato da Francesca Michielin contenuto nell'album Di20are pubblicato nel 2016. Scritto con la collaborazione di Colin Munroe e April Bender, […]
  • Nessun Grado di SeparazioneNessun Grado di Separazione Nessun Grado di Separazione è un brano scritto e interpretato da Francesca Michielin contenuto nell'album Di20are pubblicato nel 2016. Scritto con la collaborazione di Cheope, […]
  • Don ChisciotteDon Chisciotte Don Chisciotte è un brano un po' letterario e molto autobiografico di Francesco Guccini, in cui il cantautore sembra riconoscersi nell'animo e nelle gesta del paladino nato dalla […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti