Impressioni di Settembre è il primo singolo della Premiata Forneria Marconi, uscito nel 1971 ed inserito nel loro album Storia Di Un Minuto (interamente registrato in presa diretta). Le due versioni (singolo e album), sebbene uscite a distanza di giorni l’una dall’altra, sono differenti: la prima dura 4 minuti e 23, mentre la seconda 5:44. Da lì comunque ne sonostate registrate varie altre dal vivo, tutte incise in raccolte o edizioni live.
In quanto vero e proprio classico della musica italiana, Impressioni Di Settembre è stata reincisa anche da Franco Battiato e Marlene Kuntz, mentre Francesco Renga l’ha più volte eseguita live, anche con la stessa PFM.
La musica è stata composta da Franco Mussida e Mauro Pagani su testo di Mogol.

Testo e Accordi per chitarra.

P.F.M. Impressioni di Settembre Accordi per Chitarra Chords Testo

MIm7                RE
Quante gocce di rugiada intorno a me
LA                      MIm
cerco il sole, ma non c'e`
Re                   La
Dorme ancora la campagna, forse no,
Lam         Sim7        Mim
e` sveglia, mi guarda, non so
MIm7           RE
Gia` l'odor di terra, odor di grano
LA                MIm   RE
sale adagio verso me,
                  LA
e la vita nel mio petto batte piano,
   LAm7    SIm7            MIm
respiro la nebbia, penso a te
MIm                    RE
Quanto verde tutto intorno, e ancor piu` in la`
LA                       MIm
sembra quasi un mare d'erba,
RE                    LA
e leggero il mio pensiero vola e va
    LAm    SIm7       MIm      RE   LA  MIm
ho quasi paura che si perda...

MIm  RE  LA  MIm

MIm7                RE
Un cavallo tende il collo verso il prato
LA               MIm   RE
resta fermo come me
                        LA
Faccio un passo, lui mi vede, e` gia` fuggito
   LAm7    SIm7            MIm
respiro la nebbia, penso a te

MIm              RE             LA
No, cosa sono adesso non lo so,
                                     MIm
sono un uomo, un uomo in cerca di se stesso
               RE
No, cosa sono adesso non lo so,
LA                                 MIm
sono solo, solo il suono del mio passo
RE                       LA
e intanto il sole tra la nebbia filtra gia`
   LAm         SIm7     MIm  RE  LA  MIm
il giorno come sempre sara`

MIm  RE  LA  MIm

Articoli correlati

  • Dolcissima MariaDolcissima Maria Dolcissima Maria è un brano pubblicato dalla P.F.M. nel 1974 con l'album L'Isola Di Niente, registrato a Londra; venne realizzata una versione internazionale di questo album dal […]
  • It Don’t Mean A ThingIt Don’t Mean A Thing It Don't Mean A Thing (If It Ain't Got That Swing) è un classico Jazz composto dall'americano Edward "Duke" Ellington nel 1931 assieme al suo celebre collaboratore, nonchè […]
  • La BambolaLa Bambola La Bambola, oltre ad essere un singolo di successo di Patty Pravo, è senza dubbio un classico della musica italiana. Fu scritta da Franco Migliacci assieme a Bruno Zambrini e […]
  • C’Era un Ragazzo Che…C’Era un Ragazzo Che… Il titolo della canzone per esteso è C'Era un Ragazzo Che Come Me Amava i Beatles E i Rolling Stones, fu incisa da Gianni Morandi nel 1966 ed in seguito presentata al Festival […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti