Tanta Voglia Di Lei è una delle colonne portanti del repertorio dei Pooh nonchè della musica leggera italiana: scritta da Roby Facchinetti e Valerio Negrini (originariamente il batterista del gruppo) e pubblicata dai quattro nel 1971 con l’album Opera Prima, è la storia di un uomo che tradisce e torna dalla sua amata pentendosi di averlo fatto.
La canzone è stata prodotta anche in lingua inglese col titolo I’ll Close The Door Behind Me ed in lingua spagnola, Tantos Deseos De Ti. Travagliata invece fu la stesura del testo in italiano: prima di giungere alla versione definitiva fu scartata circa una decina di bozze con altrettanti titoli diversi tra loro.

Pooh Tanta Voglia Di Lei Spartito per Pianoforte

Clicca sul link qui sotto per scaricare la partitura:

Pooh – Tanta Voglia Di Lei

Oppure, in alternativa il testo con gli accordi di Tanta Voglia Di Lei:

Pooh Tanta Voglia Di Lei Testo Accordi per Chitarra

RE
Mi dispiace di svegliarti
FA#7               SIm  7
forse un uomo non sarò
SOL        SI7        MIm    7
ma d'un tratto so che devo lasciarti
LA7                    RE
fra un minuto me ne andrò.

E non dici una parola,
sei più piccola che mai
in silenzio morderai le lenzuola
so che non perdonerai.

FA#7               SIm   7
Mi dispiace devo andare
SOL    LA7      RE
il mio posto è là
FA#7              SIm         7
il mio amore si potrebbe svegliare
SOL     LA   RE    FA#7
chi la scalderà?
SIm   7
Strana amica di una sera
SOL    LA   RE
io ringrazierò
FA#7               SIm        7
la tua pelle sconosciuta e sincera
SOL       LA7        RE
ma nella mente c'e' tanta,
SOL        LA
tanta voglia di lei.

Lei si muove e la sua mano
dolcemente cerca me
e nel sonno sta abbracciando pian piano
il suo uomo che non c'è.

Mi dispiace devo andare...

Chiudo gli occhi un solo istante
la tua porta è chiusa già
ho capito che cos'era importante
il mio posto è solo là.

[Pooh]

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti