Vorrei Avere Il Becco è la canzone con cui Povia ha vinto il Festival di Sanremo nel 2006; dopo la vittoria è uscito il singolo estratto dall’album I Bambini Fanno Oh… E La Storia Continua, in cui venivano riproposte le tracce del suo album d’esordio Evviva I Pazzi (2005) con in più altri brani.

Testo e accordi per chitarra.

Vorrei Avere Il Becco Povia Testo e Accordi per Chitarra Chords

Fa              Do
Vorrei avere il becco
Lam             Sol
per accontentarmi delle briciole
Fa              Do
Concentrato e molto attento
Lam                sol
si ma con la testa fra le nuvole
Fa              do
Capire i sentimenti
Lam               sol
quando nascono e quando muoiono
Fa             do
perciò vorrei avere i sensi
Lam             sol
per sentire il pericolo
Fa                      do
Se tutti quanti lo sanno
              sol                    Rem
ma hanno paura che l'amore è un inganno
Fa                         do                      sol
ce l'ha fatta mia nonna per ciquant'anni con mio nonno in campagna
                  Do
Più o meno come fa un piccione
                   Sol
lo so che è brutto il paragone
                  rem
però vivrei con l'emozione
          fa
di dare fiducia a chi mi tira il pane
             do
Più o meno come fa un piccione
            sol
l'amore sopra il cornicione
               rem
ti starei vicino nei momenti di crisi
                 fa
e lontano quando me lo chiedi
  fa          sol
dimmi che ci credi e che ti fidi
do sol rem fa
(brrrr--rr--brrrr--rr)
Un giorno avevo il vento
che mi accompagnava su una tegola
a volte sono solo e mi spavento
cosa ci fanno 2 piccioni in una favola
se tutti quanti lo sanno
ma hanno paura che l'amore è un inganno
me l'ha detto mia nonna sai qunate volte non pensavo a tuo nonno?
Più o meno come fa un piccione
e mica come le persone
che a causa dei particolari
mandano per aria sogni e grandi amori
Camminerò come un piccione
a piedi nudi sull'asfalto
chi guida crede che mi mette sotto ma io con un salto all'ultimo momento
do                   sol
volerò ma non troppo in alto
Lam                   fa
perchè il segreto è volare basso
            sol
e un piccione vola basso
do
ma è per questo che ti fa un dispetto
      sol                                do sol rem fa
ma è per questo che anche io non lo sopporto
noi però alla fine resteremo insieme
Più o meno come fa un piccione
l'amore sopra il cornicione
ti starei vicino nei momenti di crisi
e lontano quando me lo chiedi
dimmi che ci credi................
ci sveglieremo la mattina
coi cuori sotto una campana.
[Povia]

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti