Inevitabile Follia è un brano scritto e interpretato da Raf contenuto nell’album Svegliarsi un anno fa pubblicato nel 1988. Secondo lavoro in studio per il cantautore pugliese, è invece il primo in lingua italiana. La canzone, scriita con la collaborazione di Giancarlo Bigazzi, viene presentata al Festival di Sanremo ’88 classificandosi undicesimo. Il successo arriverà col tempo diventando uno dei pezzi più rappresentativi della sua carriera, una ballata melodica romantica e appassionante.

Testo e Accordi per chitarra.

Raf Inevitabile Follia Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro: REm7 SOLm7 FA/LA SOLm7 REm7 SOLm7 DO7/4 È inevitabile oramai FA REm7 come uno sbaglio di corsia SOLm7 SIb/DO questo groviglio fra di noi FA MIb6/FA SIb/RE questa tua bocca sulla mia
DOm7 FA7 e le tue mani su di me SIb SOLm7 sulle mie mani su di te DOm7 FA7/4 molto probabile che sia MIbm6 SIb inevitabile follia SOLm DOm7 Fammi entrare nel tuo labirinto FA7/4 SIb voglio perdermi dentro di te SOLm DOm7 siamo due calamite viventi FA7/4 SIb SOLm7 tutto il resto del mondo non c’è DOm7 FA7 E questo amore ci darà SIb SOLm un’incredibile energia DOm7 MIb6/FA un varco dove la realtà SIb SIb/LAb SOLm7 sconfina nella fantasia DOm7 FA7/4 E quante notti dormirei SIb SIb/LAb SOLm7 sulla tua dolce prateria DOm7 MIb6/FA perché ti voglio e tu mi vuoi SIb inevitabile follia DOm7 SIbadd9/RE Esisto solo io MIb SIb SIb7/9- esisti solo tu MIb SOLb e questo nostro amore FA7/4 SIb il resto non c’è più
Strumentale: REm7 SOLm7 DO11 FA REm7 SOLm7 DO11 FA MIb6/FA SOLm7
DOm7 FA7/4 So che resteremo chiusi qua SIb SOLm perché l’amore è prigionia DOm7 MIb6/FA ma inevitabile verrà SIb anche la voglia di andar via SOLm DOm7 Quando a letto saremo distanti FA7/4 SIb come amanti di mille anni fa SOLm DOm7 raccogliendo rimorsi e indumenti MIb6/FA SIb7/4 SOLm7 e frammenti di felicità DOm7 FA7/4 Ma invece dell’eternità SIb SIb/LAb SOLm7 di questa splendida follia DOm7 MIb6/FA l’amore si consumerà MIbm6 SIb in una lenta eutanasia DOm7 SIbadd9/RE Esisto solo io MIb SIb SIb7/9- esisti solo tu MIb SOLb ma quanto soffriremo FA MIbm7/9 SOLm7 DOm7 FA7/4 per non amarci più SIb SIb/LAb SOLm7 Ma è inevitabile oramai DOm7 MIb6/FA questo groviglio fra di noi SOLm7 SOLb6 MIbm7 questa tua bocca sulla mia... MIb6/FA SIb SIb/LAb SOLm7 è inevitabile follia DOm7 MIb6/FA SIb SOLm7 DOm7 MIb6/FA SIb
Cercasi Programmatore Javascript

Articoli correlati

  • Cosa Resterà degli Anni ’80Cosa Resterà degli Anni ’80 Cosa Resterà degli Anni '80 è un brano di Raf scritto insieme a Giancarlo Bigazzi e Beppe Dati inserito poi nell'album Cosa Resterà... pubblicato nel 1989. Viene presentato al […]
  • Ti PretendoTi Pretendo Ti Pretendo è un brano scritto e interpretato da Raf contenuto nell'album Cosa resterà... pubblicato nel 1989. Scritto insieme a Giancarlo Bigazzi per la musica e a Gianni Albini […]
  • DimenticaDimentica Dimentica è il primo singolo estratto da Passeggeri Distratti, l'album pubblicato da Raf nel 2006. Nel cd era inclusa anche la versione live del brano La danza della […]
  • Passeggeri DistrattiPasseggeri Distratti Passeggeri Distratti è un brano scritto e interpretato da Raf contenuto nell'omonimo album pubblicato nel 2006. Disco di grande successo, musicalmente è un ritorno al pop […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti