Vent’Anni è un brano cantato da Massimo Ranieri e inserito nell’album omonimo pubblicato nel 1970. La canzone viene presentata a Canzonissima di quell’anno classificandosi al primo posto e ottenendo un gran successo di pubblico e di classifica. Testo di Giancarlo Bigazzi, musica di Enrico Polito e Totò Savio per uno dei maggiori successi del cantante partenopeo, melodia struggente e passaggi armonici degni nota, sicuramente un pezzo di storia della canzone italiana.

Testo a Accordi per chitarra.

Massimo Ranieri Vent’Anni Accordi per Chitarra Chords Testo


    SOL         MIm
    La mia vita cominciò
    DO          RE4      RE
    Come l'erba come il fiore
    SOL         MIm
    E mia madre mi baciò
    DO            RE4    RE    SOL  RE
    Come fossi il primo amore
    SOL   SIm  MIm     SIm
    Nasce così la vita mia
  DO       RE            SOL  RE/FA#  MIm  RE
    Come comincia una poesia

     
   SI FA#/LA#      SOL#m
    Io credo che lassù
 MI             FA#            SI
    C'era un sorriso anche per me
    MIb SIb/RE       DOm
    La   stessa luce che
 LAb           SIb             MIb  SOL  MIb
    Si accende quando nasce un re

     
    SOL         MIm
    Una stella una chitarra
    DO          RE4      RE
    Primo amore biondo è mio
    SOL            MIm
    Con l'orgoglio dei vent'anni
    DO           RE4      RE
    Piansi ma vi dissi addio
    SOL       SIm MIm         SIm
    E me ne andai verso il destino
  DO           RE             SOL  RE/FA#  MIm RE
    Con l'entusiasmo di un bambino

     
   SI FA#/LA#        SOL#m
    Io  credo che lassù
 MI             FA#            SI
    C'era un sorriso anche per me
    MIb SIb/RE        DOm
    La   stessa luce che
 LAb            SIb            MIb  SOl RE/FA# MIm  DO  RE  SOL RE 
    Si accende quando nasce un re

     
   SOL    SIm  MIm        SIm
    Ma sono qui se tu mi vuoi
  DO      RE            SOL   RE/FA#  MIm  RE
    Amore dei vent'anni miei

    SI FA#/LA#       SOL#m
    Io  credo che lassù
  MI           FA#         SI
    Qualcuno aveva scritto già
    MIb SIb/RE   DOm  LAb       SIb         MIb
    L'amore mio per te e tutto quello che sarà
    SOL RE/FA#        MIm  DO  SOL  DO  SOL
    Io   credo che lassù

Articoli correlati

  • Se Bruciasse la CittàSe Bruciasse la Città Se Bruciasse la Città è un brano cantato da Massimo Ranieri presentato a Canzonissima nel 1969. Inserito nell'album Massimo Ranieri pubblicato nel 1970, è scritto da Giancarlo […]
  • O Surdato NnamuratoO Surdato Nnamurato O Surdato Nnamurato è un classico della musica napoletana, musicato nel 1915 dal Maestro Enrico Cannio su testo del paroliere Aniello Califano. E' stato inciso nel 1971 da […]
  • Perdere l’AmorePerdere l’Amore Perdere l'Amore è un brano cantato da Massimo Ranieri nel 1988 e presentato al Festival di Sanremo. Finì al primo posto e rimase in vetta alla classifica italiana per ben 5 […]
  • Rose RosseRose Rosse Rose Rosse è il brano che dà il nome al primo album di Massimo Ranieri, pubblicato nel 1969. La vittoria al Cantagiro con questa canzone gli permise di rimanere al primo posto […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti