Era Il Tempo Delle More è il brano che nel 1971 fece trionfare Mino Reitano alla manifestazione canora Un disco per l’estate, che in seguito divenne uno dei sui dischi più venduti. Fu lanciato su 45 giri assieme a “Nella Mia Mente La Tempesta”, prodotto dall’oggi decaduta casa discografica Durium.

Testo e accordi per chitarra.

Era Il Tempo Delle More Accordi per Chitarra Lyrics Guitar Chords

FA DO SOL7

DO
ERA IL TEMPO DELLE MORE
     FA              DO
E AL FIUME TI PORTAI
                  FA
UNA LUNA QUASI NUOVA
        DO        SOL7        DO
COM'ERA NUOVA LA VOGLIA DI TE
LE TUE BRACCIA COME L'ACQUA
    FA                  DO
E I GRILLI INTORNO A NOI
                         FA
SULLE LABBRA UN DESIDERIO
         DO   SOL7      DO
E LA TUA VITA FIORIVA CON ME
FIORDALISI E PAPAVERI STESI
          REm
CON GLI OCCHI IN SU
                        SOL7
CHE GUARDAVANO IL CIELO COPERTO
     DO
DI NUBI BLU
MI7
QUELLA NOTTE QUANTI BACI
LAm           MI7
QUELLA NOTTE QUANTE STELLE
LAm   REm         SOL
MA POCHE VERITA'
       DO
ERA IL TEMPO DELLE MORE
     FA             DO
IL MESE CHE TI AMAI
                    FA
LE CAMPANE SENZA CUORE
         DO     SOL7         DO
CHE CI VOLAVANO LE ORE CHE SAI
FIORDALISI E PAPAVERI STESI
              REm
CON GLI OCCHI IN SU
                        SOL7
CHE GUARDAVANO IL CIELO COPERTO
     DO
DI NUBI BLU
MI7               LAm
QUELLA NOTTE QUANTI BACI
                 MI7
QUELLA NOTTE QUANTE STELLE
LAm       REm     SOL
MA POCHE VERITA'
       DO               FA
ERA IL TEMPO DELLE MORE
DO                            FA
CORRE IL FIUME AL SUO DESTINO
           DO    FA9              DO
COL NOSTRO ADDIO PIU' TRISTE CHE MAI
FA                                    DO SOL FA DO
COL NOSTRO ADDIO PIU' TRISTE CHE MAI

[Mino Reitano]

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti