Kobra è un brano scritto e interpretato da Donatella Rettore pubblicato nel 1980. Composto insieme a Claudio Rego, è un pezzo Pop in classico stile anni ’80 dal testo irriverente e una melodia facile da cantare. Vinse il Festivalbar nella categoria donne diventando un evergreen della musica italiana. All’inizio suscitò scandalo il gioco dei doppi sensi a sfondo sessuale, tanto che il testo interno all’album subì una piccola censura.

Testo e Accordi per Chitarra

Donatella Rettore Kobra Accordi per Chitarra Chords Testo


DOm
                LAb      MIb
    Il kobra non è un serpente
                      SIb
    Ma un pensiero frequente
                    LAb
    Che diventa indecente
                  DOm            SIb6               LAb7+           DOm SIb DOm
    Quando vedo te, quando vedo te, quando vedo te, quando vedo te...
                LAb    MIb
    Il kobra non è una biscia
                       SIb
    Ma un vapore che striscia
                       LAb
    Con la traccia che lascia
                 DOm           SIb6              LAb7+            FA7
    Dove passi tu, dove passi tu, dove passi tu, dove passi tu...

     
                 DOm
    Il kobra col sale
                   FAm7
    Se lo mangi fa male
        SOLm7           FAm7
    Perché non si usa così
                      DOm
    Il kobra ha un blasone
                   FAm7
    Di pietra ed ottone
                 SOLm7               SIb SOL/SI   DOm    LAb7+ SOLm7 DOm
    E' un nobile servo che vive in prigione

     
       LAb7+
    Il kobra si snoda
       SOLm7
    Si gira, mi inchioda
        FAm7
    Mi chiude la bocca
         SIb        SOL/SI
    Mi stringe e mi tocca...
    DOm                    MIb  REb9
    Wow! Wow! Il kobra! Ah!
    DOm                    MIb  REb9  DOm
    Wow! Wow! Il kobra! Ah!

     
                LAb      MIb
    Il kobra non è un vampiro
                       SIb
    Ma una lama, un sospiro
                     LAb
    Che diventa un impero
                  DOm             SIb6              LAb7+            DOm
    Quando vedo te, quando vedo te, quando vedo te, quando vedo te...
                LAb     MIb
    Il kobra non è un pitone
                     SIb
    Ma un gustoso boccone
                   LAb
    Che diventa canzone
                 DOm            SIb6             LAb7+            FA7
    Dove passi tu, dove passi tu, dove passi tu, dove passi tu...

     
                 DOm
    Il kobra col sale
                   FAm7
    Se lo mangi fa male
        SOLm7           FAm7
    Perché non si usa così.
                      DOm
    Il kobra ha un blasone
                   FAm7
    Di pietra ed ottone
                 SOLm7               SIb SOL/SI  DOm   LAb7+ SOLm7 DOm
    E' un nobile servo che vive in prigione.

              
       LAb7+
    Il kobra si snoda
       SOLm7
    Si gira, mi inchioda
         FAm7
    Mi chiude la bocca
         SIb       SOL/SI
    Mi stringe e mi tocca...
    DOm                    MIb REb9
    Wow! Wow! Il kobra! Ah!
    DOm                    MIb REb9  DOm
    Wow! Wow! Il kobra! Ah!

      
                LAb      MIb
    Il kobra non è un serpente
                       SIb
    Ma un pensiero frequente
                    LAb
    Che diventa indecente
                  DOm             SIb6              LAb7+
    Quando vedo te, quando vedo te, quando vedo te, quando vedo te...
          SIb6   DOm      LAb7+ SOLm7  DOm
    Quando amo!

Articoli correlati

  • Testo e Accordi per Chitarra di Avrai – Claudio BaglioniTesto e Accordi per Chitarra di Avrai – Claudio Baglioni Avrai è un brano scritto e interpretato da Claudio Baglioni pubblicato come singolo nel 1982. Brano di grande successo, arriva subito in vetta alle classifiche, diventerà […]
  • Un Disco All’Anno: 2007Un Disco All’Anno: 2007 The National - Boxer Lo stile chitarristico e le ritmiche che hanno contraddistinto band ben più “selvagge” negli anni passati, li ritroviamo anche in questo album, […]
  • Un Disco Italiano All’Anno: 2008Un Disco Italiano All’Anno: 2008 Le Luci Della Centrale Elettrica - Canzoni Da Spiaggia Deturpata Il cantautorato italiano si evolve, e il progetto de Le Luci Della Centrale Elettrica (nome sotto il quale […]
  • Un Disco Italiano All’Anno: 2006Un Disco Italiano All’Anno: 2006 Vinicio Capossela - Ovunque Proteggi L'eclettico cantautore di origini campane riesce sempre a sorprendere il proprio pubblico. Non possiamo infatti rinchiudere la sua […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti