Senza parole veniva scritta da pubblicata come inedito da Vasco Rossi nel 1994, e veniva dedicata agli iscritti al suo fan club ufficiale: a costoro infatti Vasco ne regalò una copia come segno di ringraziamento. La canzone è stata poi rimasterizzata ed è anche uscita come singolo nel 2005, tratto dal Buoni o Cattivi Live Anthology e registrato durante il tour 2004-2005. Un grande successo del rocker di Zocca perfetto da suonare con la chitarra!

Testo e Accordi per chitarra.

Vasco Rossi Senza Parole Accordi per Chitarra Chords Testo

       LA
Ho guardato dentro una bugia
         DO#m
e ho capito che e' una malattia
         FA#m                     RE
che alla fine non si puo' guarire mai
         LA                MI               LA   MI
e ho cercato di convincermi che tu non ce l'hai

       LA
Ho guardato dentro casa tua
        DO#m
e ho capito che era una follia
 FA#m                          RE
avere pensato che fossi soltanto mia
         LA                MI            LA   MI
e ho cercato di dimenticare  di non guardare

         LA
E ho guardato la televisione
          DO#m
e mi e' venuta come l'impressione
       FA#
che mi stessero rubando il tempo e che tu
RE                        REm
che tu mi rubi l'amore ma poi ho camminato tanto e fuori
LA
c'era un gran rumore
    MI                                  DO SOL FA DO SOL FA  SOL
che non ho più pensato a tutte queste cose


     DO
E ho guardato dentro un'emozione
        SOL
e ci ho visto dentro tanto amore
         FA                                DO  SOL
che ho capito perché non si comanda al cuore

     FA        SOL
E va bene così
          DO   SOL         DO MIm LAm7 FA
senza parole     senza parole
     DO       SOL         DO  FA
E va bene così  senza parole
     DO        SOL
e va bene così

      LA
E guardando la televisione
        DO#m
mi e' venuta come l'impressione
       FA#
che mi stessero rubando il tempo e che tu
RE
che tu mi rubi l'amore
   REm
ma poi ho camminato tanto e fuori
LA
c'era un grande sole
     MI                                
che non ho più pensato a tutte queste cose

Strumentale:
             LA  DO#m  FA#  RE 

     LA        MI          LA  RE
E va bene così   senza parole
     LA       MI           LA DO#m FA#m RE
E va bene così   senza parole
     LA       MI           LA DO#m FA#m RE
E va bene così   senza parole
     LA       MI           LA DO#m FA#m RE
E va bene così   senza parole 

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti