Quante Volte è un brano scritto e interpretato da Vasco Rossi contenuto nell’album Sono innocente pubblicato nel 2014. Disco di grande successo, è stato il più venduto in Italia nel 2014, certificato sei volte disco di platino, con ben 300,000 copie. La canzone, scritta con la collaborazione di Saverio Grandi e Gaetano Curreri, si presenta come una ballata pop dall’inconfondibile tocco rock, marchio di fabbrica del rocker di Zocca. Altro grande successo di un mito della canzone italiana.

Testo e Accordi per chitarra.

Vasco Rossi Quante Volte Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro:
       FAadd9    SOL    DO

  FA                    SOL
    Quante cose son cambiate nella vita
           DO
    Quante cose son sempre così
  FA                   SOL
    Quante volte ho pensato è finita
           DO
    Poi mi risvegliavo il lunedì
  FA                   SOL
    Quante volte ho pensato nella vita
           DO
    Voglio fare quello che mi va
  FA                   SOL
    Poi le cose mi sfuggivan tra le dita
          DO           LAm
    E arrivava la realtà
  FA                   SOL           DO
    Quante cose son passate ormai
  FA                    SOL        DO
    Quante cose che non torneranno mai

  FA                   SOL
    Quante volte ho pensato nella vita
          DO
    Posso fare anche senza di te
  FA                   SOL
    Poi mi risvegliavo tutto sudato
  DO
    Senza capire perché
  FA                     SOL
    Quante volte ho sbagliato sì
           DO                  
    Quante volte è andata bene così
  FA                      SOL
    Quante volte ho fatto finta di niente
  DO       SOL/SI LAm
    Ma ho capito sì
  FA             SOL              DO
    Quante volte sono arrivati i guai
  FA              SOL           DO
    Anche se ero già migliore ormai

  FA                  SOL
    Io non voglio più vivere     
             DO           LAm
    Solo per fare compagnia
  FA                  SOL
    Io non voglio più ridere
             MI7               LAm
    Non mi diverto più ed è colpa mia
  REm                 SOL
    Non ho voglia di credere
  MI             LAm
    Che domani sarà
      FA                         SOL
    Sarà diverso e poi... chi lo sa?

Strumentale:
             FA  SOL  DO  LAm   FA  SOL  MIm  LAm

             FA       SOL

  FA                   SOL
    Quante volte ho pensato nella vita
          DO
    Posso fare anche senza di te
  FA                   SOL
    Poi mi risvegliavo tutto sudato
            DO
    Senza capire perché
  FA                     SOL
    Quante volte ho sbagliato sì
           DO
    Quante volte è andata bene così
  FA                      SOL
    Quante volte ho fatto finta di niente
  DO       SOL/SI LAm  SOL
    Ma ho capito sì
    FA           SOL              DO
    Quante volte sono arrivati i guai
    FA           SOL            DO
    Anche se ero già migliore ormai

  FA                  SOL
    Io non voglio più vivere     
             DO           
    Solo per fare compagnia
  FA                  SOL
    Io non voglio più ridere
             MI7               LAm
    Non mi diverto più ed è colpa mia
  REm                 SOL
    Non ho voglia di credere
  MI             LAm
    Che domani sarà
      FA                         SOL
    Sarà diverso e poi... si vedrà?

Strumentale:
             FA  SOL  DO  

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti