Tutti Contro Tutti è il terzo singolo – nonché terza traccia – estratto da Miss Nostalgia, quindicesima raccolta di inediti degli Stadio. Pubblicato nel luglio del 2016, il brano è stato scritto dal cantante della band Gaetano Curreri assieme al compositore/produttore Saverio Grandi e vede la partecipazione, sia nel brano che nel video ufficiale, di Vasco Rossi.

Testo e accordi per chitarra.

Tutti Contro Tutti Accordi per Chitarra Testo Guitar Chords

RIFF INTRO/STROFA
LAm  LAm7

G|---------------------------------------------------------
D|----------------------------------------------------------     X2
A|----------------------------------------------------------
E|----5--8--8--5--3--5--5---8--8--5--3--5--5---8--8--5--3--5 (Stop)

Non mi fido di te che così bene chiacchieri
Perché hai già dimostrato che non ti fai scrupoli                
E non mi fido di me perché per difendermi                
Ho dovuto imparare anche ad assomigliarti

     FA       DO         SOL
È una guerra ogni giorno ogni istante che ti volti
    FA    DO        SOL
Qualcuno cerca di fotterti
    FA    DO    SOL
Non ci sono più regole
  FA               MI
La parola d’ordine è
 LAm              DO   
Tutti contro tutti
 FA7+             MI
belli contro brutti
 LAm              DO  
Donne contro uomini
 FA7+             MI
ricchi contro poveri

 FA7+                SOL
Non c’è più vergogna
 LAm                 FA7+
Hai le spalle al muro
 FA7+
Non vince il più bravo ma il più furbo di sicuro

RIFF INTRO/STROFA
LAm  LAm7

SOL---------------------------------------------------------
RE----------------------------------------------------------    
LA----------------------------------------------------------
MI----5--8--8--5--3--5--5---8--8--5--3--5--5---8--8--5--3--5 (Stop)

Non fidarti di me non sono quello che credi
Io parlo male di te quando tu non mi vedi
Con le tue strategie ottieni quello che vuoi
Ma con me non funziona lo so che gioco fai

     FA       DO         SOL
È una guerra ogni giorno ogni istante che ti volti
    FA    DO        SOL
Qualcuno cerca di fotterti
     FA    DO    SOL
Non ci sono più regole
  FA               MI
La parola d’ordine è
LAm               DO
Tutti contro tutti
                (Tutti contro tutti)
  FA7+            MI
belli contro brutti
                (belli contro brutti)
 LAm            DO
Alti contro bassi
                (bassi, bassi, bassi)
  FA7+            MI
Magri contro grassi
                  (grassi, grassi)
FA7+               SOL
Non c’è più vergogna
 LAm                 FA7+
Hai le spalle al muro
 FA7+                 SOL                  LAm
Non vince il più bravo ma il più furbo di sicuro

              FA        DO         LAm
Bisognerebbe scoppiasse una rivoluzione
DO              FA        MI
 O che almeno tornasse la buona educazione

Solo:
LAm  DO  FA  MI
X6

LAm               DO
Tutti contro tutti
               (Tutti contro tutti)
 FA7+             MI
belli contro brutti
               (belli contro brutti)
 LAm           DO
Tutti ballerini
               (ini, ini, ini)
 FA7+           MI
Cuochi sopraffini
               (fini, fini)
FA7+               SOL
Non c’è più vergogna
 LAm                 FA7+
Hai le spalle al muro
 FA7+
Non vince il più bravo ma il più furbo di sicuro

Articoli correlati

  • Ballando Al BuioBallando Al Buio Ballando Al Buio è un successo degli Stadio, pubblicato nel 1995 con l'album Di Volpi, Di Vizi e Di Virtù. Scritta dal cantante fondatore Gaetano Curreri, è stata ripubblicata […]
  • Miss NostalgiaMiss Nostalgia Miss Nostalgia è il brano che apre e dà il titolo al quindicesimo album di inediti degli Stadio. Pubblicata come singolo il 15 aprile 2016, tale canzone si presenta come una […]
  • Grande Figlio di PuttanaGrande Figlio di Puttana Grande Figlio di Puttana è un brano degli Stadio contenuto nell'album d'esordio Stadio pubblicato nel 1982. Scritto da Lucio Dalla e Giancarlo Baldazzi per il testo e Gaetano […]
  • Sei Tutto Quel Che HoSei Tutto Quel Che Ho Sei Tutto Quel Che Ho è un brano degli Stadio contenuto nell'album Occhi negli occhi pubblicato nel 2002. Scritta da Gaetano Curreri con la collaborazione di Marco Forlani al […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Paolo Moneti 29 anni, musicologo e musicista per passione, suona la chitarra dall'età di 16 anni.