Sally è un brano scritto e interpretato da Vasco Rossi contenuto nell’album Nessun pericolo…per te pubblicato nel 1996. Disco di grande successo premiato con sei dischi di platino e oltre 600,000 copie vendute. La canzone, scritta con la collaborazione di Tullio Ferro, si presenta come una ballata pop/rock dall’andamento moderato in stile cantautorale. Da notare il giro armonico piuttosto complesso, ottimo esempio da studiare per i chitarristi. Da ricordare la bellissima versione che ne fa Fiorella Mannoia nel live del 1999.

Testo e Accordi per chitarra.

Vasco Rossi Sally Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro:
       RE RE7+ RE7  SOL RE/FA# MIm7

       LA  SOL/SI  LA/DO#  RE4 RE  LA

RE                   RE7+                  RE7
Sally cammina per la strada senza nemmeno..
             SOL   RE/FA#  MIm7
guardare per terra
LA                                    SOL/SI  LA/DO#
Sally è una donna che non ha più voglia..
           RE4   RE   LA/DO#
di fare la guerra

SIm                   LA6
Sally ha patito troppo
             SOL              LA SOL
Sally ha già visto che cosa..
                 LA4    LA
ti può crollare addosso
            RE4          RE
Sally è già stata punita

         RE   LA/DO# SIm             LA6
per ogni sua distrazione o debolezza
                    SOL
per ogni candida carezza
LA4                          RE RE7+ RE7  SOL RE/FA# MIm7
data per non sentire l'amarezza
LA                  SOL/SI  LA/DO#
senti che fuori piove
                 RE4 RE  LA
senti che bel rumore


RE                   RE7+           RE7
Sally cammina per la strada sicura
                  SOL  RE/FA#  MIm7
senza pensare a niente
LA                 SOL/SI  LA/DO#
ormai guarda la gente
                RE4   RE   LA/DO#
con aria indifferente
SIm                       LA6
sono lontani quei momenti
           SOL                 LA SOL
quando uno sguardo provocava turbamenti
          LA4                 LA
quando la vita era più facile
       RE4                            RE
e si potevano mangiare anche le fragole
          RE   LA/DO# SIm
perché la vita è un   brivido che vola via
LA6             SOL
e tutt'un equilibrio sopra la follia
LA4           RE RE7+ RE7  SOL RE/FA# MIm7
sopra la follia
LA                  SOL/SI  LA/DO#
senti che fuori piove
                 RE4 RE  LA
senti che bel rumore

RE                       RE7+
Ma forse Sally è proprio questo il senso
   RE7             SOL  RE/FA#  MIm7
il senso del tuo vagare
LA                           SOL/SI  LA/DO#
forse davvero ci si deve sentire
                 RE4  RE    LA/DO#
alla fine un po' male
SIm                              LA6
forse alla fine di questa triste storia
         SOL                 LA SOL
qualcuno troverà il coraggio
          LA4                   LA
per affrontare i sensi di colpa
       RE4                     RE
e cancellarmi da questo viaggio
        RE LA/DO# Sim
per vivere davvero ogni momento
LA6               SOL
con ogni suo turbamento
LA4                  RE RE7+ RE7  SOL RE/FA# MIm7      
e come se fosse l'ultimo

LA  SOL/SI  LA/DO#

RE                   RE7+            RE7
Sally cammina per la strada leggera
        SOL  RE/FA#  MIm7
ormai è sera
LA                             SOL/SI  LA/DO#
si accendono le luci dei lampioni
         RE4                                RE     LA/DO#
tutta la gente corre a casa davanti alle televisioni
SIm                            LA6
ed un pensiero le passa per la testa
         SOL                         LA SOL
forse la vita non è stata tutta persa
          LA4              LA
forse qualcosa s'è salvato
        RE4                                 RE
forse davvero non è stato poi tutto sbagliato
          LA/DO#   SIm  LA6  SOL
forse era giusto così..
LA                 RE RE7+ RE7  SOL RE/FA# MIm7  
forse ma, forse ma si
LA4                    LA
cosa vuoi che ti dica io
                    RE
senti che bel rumore

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti