Vita Spericolata è un brano scritto e interpretato da Vasco Rossi contenuta nell’album Bollicine pubblicato nel 1983. Disco di grandissimo successo, premiato come disco d’oro per un milione di copie vendute. La canzone, scritta con la collaborazione di Tullio Ferro, venne presentata al Festival di Sanremo ’83, evento passato alla storia per aver classificato penultimo il rocker di Zocca. La canzone è un autentico capolavoro, nonchè ottima per approcciarsi alla tecnica dell’arpeggio.

Testo e Accordi per chitarra.

Vasco Rossi Vita Spericolata Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro:
       DO  DO5+  DO  DO5+ DO DO5+  DO7   

FA                 SOL                  DO                 DO7
   Voglio una vita maleducata di quelle vite fatte fatte così
FA                 SOL                       DO             DO7
   voglio una vita che se ne frega che se ne frega di tutto sì
FA                     SOL                DO                   DO7
   voglio una vita che non è mai tardi di quelle che non dormi mai
FA                    SOL                  DO    DO/SI
   voglio una vita di quelle che non si sa mai

  LAm              MIm             FA                 DO   SOL/SI
e poi ci troveremo come le stars a bere del whisky al Roxy Bar
  LAm                  MIm       FA              DO        SOL/SI
o forse non ci incontreremo mai ognuno a rincorrere i suoi guai
 LAm                    MIm
ognuno col suo viaggio ognuno diverso
FA                   FAm                       SOL
   e ognuno in fondo perso dentro i fatti suoi

FA                 SOL                    DO                   DO7
   Voglio una vita spericolata voglio una vita come quelle dei film
FA                 SOL                  DO                   DO7
   voglio una vita esagerata voglio una vita come Steve Mc Queen
FA                     SOL                DO                   DO7
   voglio una vita che non è mai tardi di quelle che non dormi mai
FA                SOL7                DO   DO SOL/SI
   voglio una vita la voglio piena di guai

  LAm              MIm             FA                 DO   SOL/SI
e poi ci troveremo come le stars a bere del whisky al Roxy Bar
 LAm                  MIm       FA              DO        SOL/SI
oppure non ci incontreremo mai ognuno a rincorrere i suoi guai
 LAm                    MIm
ognuno col suo viaggio ognuno diverso
FA                   FAm                        SOL
   e ognuno in fondo perso dentro i fatti suoi

FA                 SOL           DO                  DO7
   Voglio una vita maleducata di quelle vite fatte così
FA                 SOL9                      DO              DO7
   voglio una vita che se ne frega che se ne frega di tutto sì
FA                     SOL                DO                   DO7
   voglio una vita che non è mai tardi di quelle che non dormi mai
FA                SOL7                 DO   FAm DO  FAm  DO  FAm
   voglio una vita vedrai che vita vedrai

  LAm              MIm             FA                 DO   SOL/SI
e poi ci troveremo come le stars a bere del whisky al Roxy Bar
  LAm                  MIm       FA              DO        SOL/SI
o forse non ci incontreremo mai ognuno a rincorrere i suoi guai
  LAm              MIm             FA                 DO   SOL/SI
e poi ci troveremo come le stars a bere del whisky al Roxy Bar
  LAm                  MIm       FA              DO        SOL/SI
o forse non ci incontreremo mai ognuno a rincorrere i suoi guai

FA                 SOL                    DO                   DO7
   Voglio una vita spericolata voglio una vita come quelle dei film
FA                 SOL                  DO                  DO7
   voglio una vita esagerata voglio una vita come Steve Mc Queen
FA                 SOL           DO                  DO7
   Voglio una vita maleducata di quelle vite fatte così
FA                 SOL                       DO                DO7
   voglio una vita che se ne frega che se ne frega di tutto sì

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti