Finalmente Piove è un brano interpretato da Valerio Scanu contenuto nell’album omonimo pubblicato nel 2016. Scritto da Fabrizio Moro viene presentato al Festival di Sanremo ’16 classificandosi al tredicesimo posto. Musicalmente si presenta come una ballata pop alternando pianoforte a suoni più elettronici, in stile cantautorale, nello stile dell’artista romano. Il tutto amalgamato da un timbro vocale pulito e preciso.

Testo e Accordi per chitarra.

Valerio Scanu Finalmente Piove Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro:
       MIb  DOm7  SOLm  SIb

        MIbadd9
    Qualcuno è già partito è andato via senza lasciare traccia
 SIb
    Qualcuno è ritornato per metterci la faccia
        MIbadd9
    Qualcuno si è sentito male per i troppi vizi
        SIb
    Qualcuno ha perso la partita ma non ha subito i fischi
    MIbadd9
    Qualcuno non ha mai provato amore nel suo vivere
      SIb
    Oppure lo ha trovato ma non lo sa descrivere…
    LAb                     DOm
    No tu non hai, tu non hai, tu non hai capito
    MIb                       SIb4       SIb
    No, tu non hai, tu non mi hai capito mai

    LAb         DOm             SIb            SOLm
    Finalmente piove e il suo rumore non se ne va
    LAb         DOm            SIb
    Ma le mie parole le puoi capire
                     MIb
    Senza dirtele in faccia
                         DOm
    Le ho riflesse negli occhi
                          SOLm
    Le ho descritte negli attimi 
                        SIb                      MIb
    più ingenui di una storia che sta per finire

        MIbadd9
    Qualcuno è andato avanti e poi è tornato al punto di partenza
        SIb
    Perché si è accorto in tempo che non aveva resistenza
    LAb                   DOm
    No tu non hai, tu non hai, tu non hai capito
    MIb                       SIb4       SIb
    No, tu non hai, tu non mi hai capito mai

    LAb         DOm             SIb            SOLm
    Finalmente piove e il suo rumore non se ne va
    LAb         DOm             SIb
    Ma le mie parole, le puoi capire
                     MIb
    Senza dirtele in faccia
                         DOm
    Le ho riflesse negli occhi
                          SOLm
    Le ho descritte negli attimi più ingenui 
            SIb 
    di una storia che sta per finire
    LAb                   DOm 
    No tu non hai, tu non hai, tu non hai capito
    MIb                       SIb
    No, tu non hai, tu non mi hai capito mai

Strumentale:
              MIb  DOm  SOLm  SIb

                     MIb
    Senza dirtele in faccia
                         DOm
    Le ho riflesse negli occhi
                          SOLm
    Le ho descritte negli attimi più ingenui 
            SIb
    di una storia che sta per finire
    MIb              DOm           SOLm           SIb   MIb
    Come un film d'autore o una canzone che se ne va

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti