Un Giorno Mi Dirai è un brano interpretato dagli Stadio contenuto nell’album Miss nostalgia pubblicato nel 2016. Scritto da Gaetano Curreri, Saverio Grandi e Luca Chiaravalli, è stato presentato al Festival di Sanremo ’16 aggiudicandosi la vittoria. Il testo è una lettera aperta di un padre verso il proprio figlio, fatto di consigli, aspettative e speranze. Musicalmente si presenta come una ballata pop/rock dallo stile cantautorale dove la melodia è in secondo piano rispetto al testo, ma al tempo stesso capace di essere evocativa ed emozionante. Una bella canzone di una band che ha fatto storia.

Testo e Accordi per chitarra.

Stadio Un Giorno Mi Dirai Accordi per Chitarra Chords Testo

                   MI
    Un giorno ti dirò
                           DO#m7
    Che ho rinunciato alla mia felicità per te
      LA                                 MI
    E tu riderai, riderai, tu riderai di me

    Un giorno ti dirò
                  DO#m7
    Che ti volevo bene più di me
      LA                                 MI
    E tu riderai, riderai, tu riderai di me
                      SI
    E mi dirai che un padre
              LA
    Non deve piangere mai
             MI
    Non deve piangere mai
                      SOL#m7
    E mi dirai che un uomo
           LA     MI    
    Deve sapere difendersi…

             LA     MI
    Na na na na ...

                 MI
    Un giorno ti dirò
                           DO#m7
    Che ho rinunciato agli occhi suoi per te
      LA                                  MI
    E tu non capirai, e mi chiederai… perché?
                      SI
    E mi dirai che un padre
             LA
    Non deve piangere mai
               MI
    Non deve arrendersi mai
                       SOL#m7
    Tu mi dirai che un uomo
           LA      MI
    Deve sapere proteggersi…

             LA     MI    LA    MI
    Oh oh oh oh... 

                   MI
    Un giorno mi dirai
                        DO#m7
    Che un uomo ti ha lasciata e che non sai
        LA                                        MI
    Più come fare a respirare, a continuare a vivere
                      SI
    Io ti dirò che un uomo
                   LA
    Può anche sbagliare lo sai
                MI
    Si può sbagliare lo sai
                        SOL#m7
    Ma che se era vero amore 
            LA              MI
    È stato meglio comunque viverlo
                        SOL#m7
    Ma tu non mi ascolterai
        LA                   MI
    Già so che tu non mi capirai
                  SOL#m7
    E non mi crederai
        LA
    Piangendo tu
              MI
    Mi stringerai

             LA     MI    LA    MI
    Oh oh oh oh... 

Articoli correlati

  • Sei Tutto Quel Che HoSei Tutto Quel Che Ho Sei Tutto Quel Che Ho è un brano degli Stadio contenuto nell'album Occhi negli occhi pubblicato nel 2002. Scritta da Gaetano Curreri con la collaborazione di Marco Forlani al […]
  • Equilibrio InstabileEquilibrio Instabile Equilibrio Instabile è un brano interpretato dagli Stadio contenuto nell'album Storie e geografie pubblicato nel 2003. Il disco è una raccolta dei successi della band emiliana, […]
  • SorprendimiSorprendimi Sorprendimi è un brano interpretato dagli Stadio contenuto nell'album Occhi negli occhi pubblicato nel 2002. Disco che ha riscosso un buon successo di pubblico, premiato come […]
  • Miss NostalgiaMiss Nostalgia Miss Nostalgia è il brano che apre e dà il titolo al quindicesimo album di inediti degli Stadio. Pubblicata come singolo il 15 aprile 2016, tale canzone si presenta come una […]

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti