Vedo Nero è un brano scritto e interpretato da Zucchero contenuto nell’album Chocabeck pubblicato nel 2011. Disco di grande successo, debutta in prima posizione nella classifica, restandoci per due settimane consecutive, con ben 500,000 copie vendute in tutta Europa nel 2011. La canzone, scritta con la collaborazione di Mimmo Cavallo, si presenta come una ballata pop ironica, ideale, per accompagnamento ritmico e giro armonico, per la chitarra. Un tormentone estivo diventato un successo, per un artista che ha fatto la storia della canzone italiana.

Testo e Accordi per chitarra.

Zucchero Vedo Nero Accordi per Chitarra Chords Testo

Intro:
       DO4 DO DOadd9 DO   DO4/SIb  DO/SIb  DOadd9/SIb DO/SIb

       DO4/FA  DO/FA  DOadd9/FA  DO/FA    DO   SOL/DO

       DO DO7   DO    DO DO7   DO
 
  DO     DO7
    Vedo nero
  DO         DO7
    coi miei occhi
  DO     DO7
    Vedo nero
              DO         DO7
    e non c'è pace per me
  DO         DO7
    Perdo il pelo
  DO          DO7
    Shock the monkey
  DO     DO7
    Vedo nero
            DO       DO7
    e non capisco cos'è

  FA                REm         DO   LAm SOL  
    C'è un odore di femmina quaggiù
  FA                LAm          DO  LAm SOL
    e un profumo di sandalo e bambù

     
  DO     
    Vedo nero
  SIbadd9
    coi miei occhi
  DO                            SIbadd9
    come disse la marchesa camminando sugli specchi:
  DO
    me la vedo nera
  SIbadd9
    ma nera nera!
  DO
    Ma non mi arrendo
  SIbadd9
    alzabandiera!
  LAm
    Vedo nero
  SOL
    sai perché?
  DO           SIbadd9  FA  
    Te! Voglio te!     
           DO
    Voglio te!
     
  DO     DO7
    Vedo nero
  DO            DO7
    tra i tuoi fianchi
  DO          DO7           DO       DO7
    danza il cielo e non ho pace per te
  DO    DO7
    Oro nero
  DO          DO7
    shock the monkey
  DO     DO7
    Vedo nero
            DO       DO7
    e non capisco cos'è

     
  FA                  REm        DO   LAm SOL
    C'è nell'aria una musica del sud
  FA             LAm        DO
    Tropicana vertigine sei tu
             LAm       SOL
    Dove c'è pelo c'è amor

  DO   
    Vedo nero
  SIbadd9
    son del gatto
  DO                          SIbadd9
    Come disse il pesce infarinato: sono fritto!
  DO
    E spara spara
  SIbadd9
    e sul più bello
  DO                        SIbadd9
    mi tiene il cuore sotto tiro, poverello!

  DO     
    Vedo nero
  SIbadd9
    coi miei occhi
  DO                            SIbadd9
    come disse la marchesa camminando sugli specchi:
  DO
    me la vedo nera
  SIadd9
    ma nera nera!
  DO
    Ma non mi arrendo
  SIbadd9
    alzabandiera!
  LAm
    Vedo nero
  SOL
    sai perché?
  DO           SIbadd9  FA  
    Te! Voglio te!     
           DO
    Voglio te!
  

    DO 
    Ora (Ora) che ore sono?
    SIbadd9
    (Ora, ora)
                    FA
    è l'ora di ieri sera (ora)
                     DO
    e qui si balla ancora (Ora, ora)
    DO
    (ora, ora)
                   SIbadd9
    Che ore sono allora? (ora, ora)
                       FA
    La luna in giarrettiera

    (ora, ora)
                  DO
    io me la vedo nera
           
    (nera, ora)
                   SIbadd9   
    che ore sono ancora?

    (ora, ora)
                  FA
    La seta della sera

    (sera, ora)
                  DO
    io me la vedo nera

    (nera, ora)

Articoli correlati

L'autore del post

Foto dell'autore
Alberto Moneti 31 anni; pianista dall'età di 8 anni, organista, percussionista, ha conseguito la licenza in teoria e solfeggio al Conservatorio Cherubini di Firenze. Webmaster, operatore di marketing online e SEO. Twitter @albertomoneti