Al momento le partiture di artisti internazionali sono classificate a parte, poiché esse non vengono revisionate e corrette come avviene per le partiture in lingua italiana.